Monza, ricorso al T.N.A.S. per ribaltare la sentenza della Corte Federale

Presentato oggi il ricorso al T.N.A.S. con l'obiettivo di avere indietro i 4 punti di penalizzazione

Il centro sportivo Monzello

Monza - Festeggiare la conquista dei play- off non basta al nuovo massimo dirigente del Monza  Armstrong Emery.  L’obiettivo adesso è quello di riprendersi i 4 punti tolti dalla giustizia sportiva per via del calcio scommesse.

MONZA: LA "PRIMA" DI ARMSTRONG FINISCE 7-3

Infatti, l’A.C. Monza Brianza ha reso noto di aver presentato un ricorso presso il T.N.A.S. contro la decisione della Corte di Giustizia Federale del 9 maggio scorso: l'organo ha ritenuto inammissibile la richiesta di revisione inoltrata dal Club.

Con questo gesto, spiega la dirigenza brianzola, la società ha voluto mettere in risalto l’ingiustizia inflitta all’A.C. Monza Brianza, visti gli esiti dei procedimenti avversi i singoli giocatori coinvolti.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid, Lombardia dice addio alla zona rossa? Fontana: "Vicini ad allentamento delle misure"

  • Covid, "Probabile terza ondata in Lombardia": la Regione studia il piano per il vaccino

  • Monza, Lombardia diventa zona arancione: le faq per capire cosa si può fare e cosa no

  • Omicidio a Monza, uomo ucciso a coltellate in via Fiume: morto 42enne

  • C'è una prof. brianzola tra le cento donne più influenti al mondo

  • Ucciso a coltellate in strada a San Rocco, morto un uomo di 42 anni a Monza

Torna su
MonzaToday è in caricamento