Monza, Renate e Tritium. un unico grande obiettivo : continuare a vincere

Pronte a dar battaglia anche nella ventisettesima giornata di campionato con l'unico obiettivo di regalare ulteriori soddisfazioni ai propri tifosi

Monza - Sono pronte. Sono disposte, con il sangue agli occhi e il coltello fra i denti a dar battaglia pur di vincere anche la prossima partia di campionato. Stiamo parlando di Monza, Renate e Tritium, tre squadre brianzole alla ribalta dei campionati di Prima e Seconda Divisione di Lega Pro.

Le ultime due giornate di campionato sono stati al dir poco esaltanti per queste tre squadre che, con una serie di risultati utili, sono riuscite a dare linfa vitale al loro campionato.

Tutti a Mantova - "Tutti a Mantova " . Questo è lo slogan che accompagnerà la squadra di Antonino Asta lungo l'insidiosa trasferta della ventisettesima giornata di campionato. Dopo aver vinto il derby contro il Renate e il recupero della ventiquattresima giornata contro il Casale, la squadra brianzola ha l'entusiasmo e l'umore alle stelle e vuole continuare a vincere per continuare a sognare. Dinnanzi a se troverà il Mantova che si trova attualmente al decimo posto con trentasette punti, grazie a dieci vittorie, sette pareggi e con trentanove gol vatti e quarantatre subiti. Le statistiche parlano chiaro: bisogna stare attenti al loro gioco offensivo e ai loro prolifici attaccanti ma allo stesso tempo servirà osare perchè segnare sarà possibile.

Vincere col Casale - Quarantasette punti e un terzo posto in classifica sono un grande risultato che il Renate non può, non deve e non vuole sprecare. Domani di fronte a se si troverà il Casale, squadra che nel recupero della ventiquattresima giornata ha perso in zona cesarini contro il Monza. Attualmente l'avversaria di turno della squadra di mister Sala si ritrova al penultimo posto in classifica con quindici punti. I pochi punti conquistati nelle prime ventisei giornate di campionato sono dovute alle sole quattro vittorie e otto pareggi conquistati finora. Il dato che potrebbe far star tranquillo il Renate è il numero di reti subite dalla squadra avversaria, 43, pari a un gol e mezzo a partita. Dovrebbe quindi risultare sulla carta una partita facile ma le ultime prestazioni del Casale dimostrano il contrario. Quindi, massima concentrazione per l'ostacolo da superare è arduo.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Non c'è due senza tre - La vittoria di domenica scorsa contro il Cuneo e quella di mercoledì contro il Portogruaro danno ampio merito al duo Cazzaniga - Romualdi nel lavoro fin qui svolto con questa squadra. I sei punti conquistati negli ultimi centottanta minuti diomstrano come questa squadra è ancora viva e ha voglia di riscattarsi da una prima parte di campionato per niente esaltante. Di fronte a se questa volta la squadra brianzola avrà il Trapani. Attualmente, la società siciliana si ritrova la secondo posto con quarantasei punti, ad una sola lunghezza dalla capolista Lecce, grazie a tredici vittorie e sette pareggi. Ciò che potrebbe preoccupare la squadra di Cazzaniga e lo stesso allenatore sono i 45 gol segnati finora dal Trapani. Bisognerà quindi giocare una partita ordinata non solo in fase di non possesso palla ma anche in fase di possesso perchè al minimo errore si potrebbe subire un gol. L'impresa è ardua ma quando si parla di calcio tutto è possibile.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Con il prof. Riva lezioni in lingua: in classe si parla solo in latino

  • A Monza apre il "nuovo" Bennet, nell'ex Auchan confermati 100 dipendenti

  • Covid, si rischia un nuovo lockdown? "Non ci sono più strumenti per contenere i contagi"

  • Coronavirus, focolaio all'ospedale di Carate Brianza: 14 operatori positivi

  • Auto prende fuoco dopo incidente, passante spacca vetro e salva vita a un ragazzo

  • Coronavirus: cosa succede se nel proprio condominio c'è una persona positiva?

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
MonzaToday è in caricamento