Speciale calcio Monza: per i biancorossi comincia la nuova era

Scambi culturali tra settori giovanili, centro sportivo confortevole, restyling dello stadio e conti a posto sono le basi del progetto della nuova società.

Il nuovo proprietario Armstrong e l'ad Maurizio Prada

MONZA - Sono giorni importanti in casa Monza. L’arrivo del nuovo proprietario Anthony Armstrong Emery ha dato fiducia nel futuro ai tifosi e restituito linfa vitale alla squadra. Un' iniezione di benzina giunta proprio nel momento opportuno: cioè nel periodo in cui si disputano i play – off.

Vincerli darebbe ovviamente il la al progetto della nuova dirigenza. Programmi ambiziosi che comunque - garantisce il neo presidente -  si svilupperebbero anche in caso di risultato sfavorevole.

Da oggi quindi si volta pagina: addio a problemi finanziari e benvenuto ad un centro sportivo confortevole, a un’accademia europea e a una brasiliana orientata sulla crescita dei giovani e, infine, a un vero progetto per lo stadio Brianteo, che diventerà polo d'attrazione per le famigle. 

Ecco lo speciale di MonzaToday sulla nuova era dell'Ac Monza

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La pensione di dicembre e la tredicesima arrivano il 25 novembre: la novità in Brianza

  • Ospedale di Vimercate "al collasso", NurSind: "Di notte solo 2 infermieri per 53 malati"

  • Dramma ad Agrate Brianza, trovato senza vita in un campo un uomo di 34 anni

  • Salute Donna e il San Gerardo piangono la morte di Licia, l'infermiera dal cuore buono

  • È a Monza uno dei migliori ristoranti d'Italia secondo il Gambero Rosso

  • Passa con il rosso e si scontra con un'auto poi la Seat finisce contro muro e prende fuoco

Torna su
MonzaToday è in caricamento