Bpm Sport Management nell’olimpo della pallanuoto

Grande prova di coraggio e valore nella gara della vita dei ragazzi della BPM che battono in casa i siciliani del CC Ortigia per 11-8

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di MonzaToday

La BPM Sport Management centra una storica promozione in A1 battendo in gara 3 il Circolo Canottieri Ortigia per 11-8 (3-2, 3-2, 4-1, 1-3).

Una partita condotta sin dai primi minuti con il settebello del Prof. Tosi che si è mostrato solido in difesa (concessi solo tre gol su 12 superiorità) e cinico in attacco, come dimostrano i 3 gol fatti su 6 superiorità. Tra i singoli una grandissima prova di Fresia, tre reti nei momenti più delicati del match, e Lapenna, anche per lui tripletta.


L'artefice di questa grande promozione, il condottiero, è stato senza dubbio Mister Gu Baldineti: "Sono due anni che vinciamo campionati, ma dopo una stagione meravigliosa quello di oggi è un traguardo storico. Oggi abbiamo disputato una partita perfetta, i ragazzi hanno trasformato la rabbia di una sconfitta ingiusta in vittoria. Il Presidente Tosi - conclude - è il vero motore di questa società. Un appassionato di sport che mette tutta la sua passione nella pallanuoto".

I giocatori a fine partita hanno buttato in acqua anche il loro presidente, il Prof. Sergio Tosi: "Per noi oggi è la storia. Mi ha fatto grandissimo piacere vedere sugli spalti molti veronesi accanto al pubblico monzese. Abbiamo fatto una splendida partita, nonostante le otto espulsioni subite solo nel secondo tempo. Per il prossimo anno in A1 renderemo questo impianto sempre più adeguato creando anche due squadre giovanili in collaborazione con il Nuoto Club Monza. Ringrazio tutti i nostri sponsor, in primis la Banca Popolare di Milano per il preziosissimo sostegno. Abbiamo un bellissimo rapporto con l'amministrazione comunale - conclude Tosi - e vogliamo che sempre più monzesi ci vogliano bene".

"La prima cosa nella pallanuoto è esserci - afferma Gianni Averaimo, oggi in panchina al posto di Gu Baldineti - e noi oggi c'eravamo. Questo è il risultato di anni di lavoro e di un gruppo motivato dal Presidente Sergio Tosi". La gioia dei giocatori è nelle parole di Leonardo Binchi: "Qui ho trovato una famiglia. Una stagione meravigliosa, ma la vittoria più bella ed importante è sempre l'ultima. Per noi è il coronamento di un sogno e adesso prima di pensare ai prossimi obiettivi ci godiamo il successo e facciamo festa".

Adesso la BPM Sport Management prima di andare in vacanza, e rendere noti i primi nomi della campagna acquisti, organizzerà una grande festa promozione insieme a tutte le persone che hanno sostenuto i ragazzi in questa meravigliosa avventura.

Tabellino:
BPM Sport Management: 1 Conti, 2 Luongo, 3 Binchi, 4 Fresia, 5 Alì, 6 Prian, 7 Ivovic, 8 Di Fulvio, 9 Lapenna, 10 Boldrini, 11 Razzi, 12 Lanfranchi, 13 Massa. Mister: Gianni Averaimo. Vice: Nicola Spaziano. Team Manager: Alessandro De Tursi. Medico Sociale: Dott. Vita.
CC Ortigia: 1 Patricelli, 2 Nicche, 3 Abela, 4 Puglisi, 5 Di Luciano, 6 Bezic, 7 Muneroni, 8 Martelli, 9 Rotondo, 10 Paratore, 11 Vinci, 12 Tringali, 13 Negro. Mister: Luigi Leone.
Arbitri: Caputi e Bianchi
Parziali: 3-2,3-2,4-1, 1-3.
Finale: 11-8
Note: uscito per limiti di falli Binchi nel quarto tempo. Espulsi Razzi e Abela nel terzo tempo e Luongo nel quarto tempo.
Superiorità numeriche: Sport Management 3/6 + 1 rigore. CC Ortigia 3/12 + 1 rigorie
Spettatori: 500 circa

I più letti
Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
MonzaToday è in caricamento