Pavia-Tritium finisce 2-2: i biancoazzurri finalmente salvi

Salvezza finalmente ottenuta per la Tritium. A Pavia, gli uomini del neo allenatore Romualdi, non vanno oltre al 2-2 contro i padroni di casa, ma complice la sconfitta del Monza, sono matematicamente salvi con una giornata d'anticipo.

Alessio Dionisi

Ottiene solo un punto la Tritium nella 33ma giornata di Lega Pro, ma un punto decisivo in ottica salvezza: infatti con questo pareggio la squadra di Trezzo d'Adda è matematicamente salva.
Ma passiamo alla gara odierna: sul campo del Pavia penultimo in classifica, i biancoazzurri non vanno oltre il 2-2.
La partita inizia pure in discesa per gli uomini del neo allenatore Romualdi, che passano in vantaggio su rigore al 24' realizzato da Dionisi. Il pareggio del Pisa arriva dieci minuti dopo grazie ad un bel gol di D'Errico. I biancoazzurri rimangono in dieci nel secondo tempo per l'espulsione di Chimenti per doppia ammonizione, e la squadra di casa sfrutta al meglio l'occasione e mette a segno il 2-1 con Marchi. Ma la Tritium non si da per vinta, e a 10 minuti dalla fine ottiene un secondo rigore trasformato ancora da Dionisi. La partita si conclude quindi con il risultato di 2-2.
Complice la sconfitta del Monza, questo alla fine è un buonissimo punto per la squadra di Trezzo d'Adda, che riesce a mantenere la categoria con una giornata d'anticipo.
Si torna in campo domenica 6 maggio al Brianteo, per l'ultimo match stagionale contro il Viareggio.

 

FORMAZIONI

PAVIA: Facchin, Capogrosso, pezzi, Meza Colli, Fissore, Fasano, Statella, Cinelli, Cesca, D'Errico, Verruschi. A disposizione: Cacchioli, Gheller, falco, meregalli, Carotti, Bufalino, Marchi. All. Rosselli

TRITIUM: Pansera, Martinelli, Possenti, Corti, Teso, Dionisi, E. Bortolotto, Daldosso, Spampatti, R. Bortolotto, Chimenti. A disposizione: Nodari, Fondrini, Suagher, Casiraghi, Monacizzo, Magnaghi, Sinato. All. Romualdi

Arbitro Valerio Marini di Roma

Altri Risultati: Carpi - Foligno 1-0; Lumezzane - Como 2-2; Monza - Pisa 0-2; Pavia - Tritium 2-2; Sorrento - Pro Vercelli 2-1; Spal - Avellino 3-1; Taranto - Reggiana 1-0; Ternana - Foggia 1-1; Viareggio - Benevento 2-1.

Classifica: Ternana 64 punti; Carpi e Taranto 60; Sorrento 57; Pro Vercelli 56; Benevento 53; Pisa 45; Lumezzane 43; Avellino 40; Reggiana e Foggia 38; Tritium 37; Como 35; Monza e Viareggio 33; Spal 31; Pavia 30; Foligno 22. Spal penalizzato di 8 punti; Taranto di 7 punti; Foggia di 4 punti; Foligno e Como di 3 punti; Benevento, Reggiana e Sorrento di 2 punti.
Verdetti: Ternana promossa in Serie B, Foligno retrocesso in Lega Pro Seconda Divisione.

Prossimo turno (Domenica 6 maggio): Avellino - Taranto; Benevento - Monza; Como - Ternana; Foggia - Pavia; Foligno - Spal; Pisa - Sorrento; Pro Vercelli - Carpi; Reggiana - Lumezzane; Tritium - Viareggio.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid, "Probabile terza ondata in Lombardia": la Regione studia il piano per il vaccino

  • Monza, Lombardia diventa zona arancione: le faq per capire cosa si può fare e cosa no

  • Omicidio a Monza, uomo ucciso a coltellate in via Fiume: morto 42enne

  • Ucciso a coltellate in strada a San Rocco, morto un uomo di 42 anni a Monza

  • I vestiti sporchi di sangue in lavatrice e il coltello rimesso a posto, fermati due minorenni per l'omicidio di Cristian

  • Brugherio, troppi clienti dentro il negozio nel centro commerciale: multa e attività chiusa

Torna su
MonzaToday è in caricamento