Mercoledì, 20 Ottobre 2021
Sport

Tritium, buon pareggio col Portogruaro; paura per Martinelli

Un buon pareggio in trasferta per i trezzesi in casa del Portogruaro. Biancoazzurri in vantaggio con Cogliati, poi la rimonta. Paura per Aaron Martinelli, travolto in uno scontro di gioco

MONZA - Buon pareggio esterno per la Tritium, sul difficile campo del Portogruaro. I biancoazzurri giocano con grinta e al 68’ passano in vantaggio con Cogliati, bravo a mettere in scacco la difesa e a segnare con un sinistro rasoterra. Il pareggio dei granata arriva al 79’ con Moracci: sugli sviluppi di un corner l’ex Lecco trova lo spazio giusto e trova il gol con un potente sinistro. Paura per Aaron Martinelli al 46’ del primo tempo: il difensore si sconta con Nodari e viene trasportato in ospedale con l’ambulanza, ma per fortuna se la cava con una frattura del setto nasale e viene dimesso subito.

DALLA SALA STAMPA

Paolo Bertani in conferenza stampa – il Portogruaro, quando spinge, sa fare male: per noi il pareggio è un risultato positivo, che ci sta bene. Siamo sempre ripartiti con intelligenza, già nel primo tempo avremmo potuto segnare: ad un certo punto si era messa bene per noi, poi abbiamo subìto l’1-1 e li è subentrata un po’ di paura di perdere. La marcatura su Cunico? E’ stata una mia scelta, bisognava limitarlo e lasciargli poco spazio, lui è l’ispiratore del Portogruaro. In avanti ci manca la punta di esperienza, abbiamo tanti giovani su cui stiamo lavorando. Cogliati? Lui è sempre pericoloso, anche sotto porta, tuttavia soffre un po’ le marcature per cui credo che partendo da dietro possa fare più male>.

Dario Teso – non abbiamo lasciato un centimetro al Portogruaro, siamo entrati in campo con la mentalità giusta: nel primo tempo abbiamo speso molto ma è mancato il gol, nella ripresa siamo stati più accorti. La squadra ha giocato con carattere e non ha mai mollato, purtroppo sul loro gol la palla è passata in mezzo e Moracci non ha sbagliato: situazioni del genere ci capitano dall’inizio del campionato, ma non voglio colpevolizzare nessuno>.

PORTOGRUARO: Tozzo, Pisani, Pondaco (dal 70’ Magrassi), Sampietro, Moracci, Patacchiola, Coppola, Martinelli (dall’89’ Salzano), Della Rocca, Cunico (dal 63’ Franzoso), Corazza. In panchina Bavena, Chesi, Blondett, Herzan. All. Madonna.

TRITIUM: Nodari, Martinelli (dal 47’ pt Cremaschi), Teoldi, A.Arrigoni, Teso, Cusaro, Casiraghi (dal 54’ Monacizzo), Corti, Chinellato, T.Arrigoni (dal 70’ Brandi), Cogliati. In panchina Paleari, Bossa, Fioretti, Spampatti. All. Bertani.

Arbitro: Losito di Pesaro (Miceli di Prato – Di Guglielmo di Ariano Irpino).

Reti: Cogliati (T) al 68’, Moracci (L) al 79’.

Note: ammoniti Cunico (P), Teoldi, Corti, T.Arrigoni, Brandi (T). Angoli 5-4 per la Tritium. Recuperi 3’+4’. Spettatori 500 circa.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tritium, buon pareggio col Portogruaro; paura per Martinelli

MonzaToday è in caricamento