Monza Calcio, inizia l'avventura della serie B: per la squadra ora test sierologici e tamponi

Dopo 113 giorni dall’ultimo allenamento a Monzello, i giocatori del Monza si sono ritrovati allo Stadio Brianteo per un raduno a porte chiuse

Il raduno del Monza Calcio (Foto Buzzi)

Dopo oltre cento giorni i giocatori del Monza Calcio sono tornati al Brianteo per un raduno a porte chiuse. Seguendo tutte le corrette precauzioni sanitarie, in attesa di sottoporsi in questi giorni a tutta la trafila di test sierologici, tamponi ed esami medici di rito. Poi scatterà la ripresa degli allenamenti.

Seduti distanziati sulla tribuna centrale, con mascherine personalizzate, i giocatori hanno ascoltato le spiegazioni del protocollo da parte del Medico Competente Giuseppe Colli e del responsabile sanitario Antonino Lipari. Poi il direttore Sportivo Antonelli e Mister Brocchi hanno tenuto un discorso al gruppo, riportando i saluti dell’Amministratore Delegato Adriano Galliani, complimentandosi per il traguardo della serie B e indicando i nuovi obiettivi. Infine, foto di gruppo con le maglie celebrative della Promozione sperando di poterla festeggiare presto con i tifosi.

Questo l’elenco dei 27 giocatori che si sono ritrovati agli ordini di Cristian Brocchi e del suo staff: Anastasio, Armellino, Bellusci, Brighenti, Chiricò, Del Frate, D’Errico, Finotto, Fossati, Franco, Galli, Gliozzi, Iocolano, Lamanna, Lepore, Lombardi, Machin, Marconi, Morosini, Mosti, Mota Carvalho, Palazzi, Paletta, Rigoni, Sampirisi, Scaglia, Sommariva.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid, "Probabile terza ondata in Lombardia": la Regione studia il piano per il vaccino

  • Omicidio a Monza, uomo ucciso a coltellate in via Fiume: morto 42enne

  • Natale low cost: 11 idee regalo a meno di 20 euro per gli amici e la famiglia

  • Ucciso a coltellate in strada a San Rocco, morto un uomo di 42 anni a Monza

  • I vestiti sporchi di sangue in lavatrice e il coltello rimesso a posto, fermati due minorenni per l'omicidio di Cristian

  • Brugherio, troppi clienti dentro il negozio nel centro commerciale: multa e attività chiusa

Torna su
MonzaToday è in caricamento