Sabato, 16 Ottobre 2021
Sport

Tritium, sconfitta con polemiche. Mister Magoni: "Gol irregolari"

Il tecnico biancoazzurro è furioso per il 4-0."Una gara incommentabile, le reti sono tutte irregolari. Difficile spiegare ai nostri tifosi questo punteggio, nel primo tempo ci siamo espressi bene"

REGGIO EMILIA  - “Faccio i complimenti alla Reggiana, anche se questa è una gara incommentabile – spiega il tecnico – tutte e quattro le reti erano irregolari: il fallo da rigore di Cusaro non mi sembrava così netto e poi l’attaccante era partito in posizione di offside, il secondo ed il quarto gol erano entrambi in fuorigioco e sul terzo c’è stato un fallo di mano. Per me è difficile spiegare ai nostri tifosi questo punteggio: fino al 44’ ci siamo espressi bene, tant’è vero che il pubblico di casa cantava “Almeno un tiro in porta”…oggi per la terna arbitrale è stata una giornataccia. La mia espulsione? Non sono mai stato cacciato in carriera, ho solo protestato dopo il secondo gol: non sono abituato ad offendere gli arbitri. Quell’offside era incredibile, adesso non si può dire più nulla: non si può stare in panchina allo stesso modo in cui si sta in Chiesa”

A rilasciare queste dichiarazioni a fine gara è l’allenatore della Tritium, Oscar Magoni, che cerca in qualche modo di spiegare il secondo KO della sua gestione. Il focoso allenatore della squadra di Trezza dell’Adda ha cercato di spiegare il pesante  quattro a zero come se tutto dipendesse dagli errori arbitrali. Andiamo però con ordine : I locali sbloccano la gara su rigore al 44’ per fallo di Cusaro su Rossi. Al 55’ sempre la Reggiana raddoppia con lo stesso Rossi.  Subita la seconda rete la Tritium non riesce a regine e al 67’ arriva il 3-0, con autore Iraci, che insacca una ribattuta di Nodari. E’ di Marcheggiani il poker nel finale. Insomma, niente da fare per la Tritium che nonostante il cambio di allenatore rimane a quattro punti e scende lo sconforto generale nello spogliatoio per un periodo che sembra non terminare più .

TABELLINO

REGGIANA: Bellucci, Iraci, Magliocchetti, Ardizzone (dal 79’ Panizzi), Cossentino, Mei, Antonelli, Viapiana (dal 63’ Parola), Rossi (dal 70’ Marcheggiani), Sprocati, Matteini. In panchina Taglini, Aya, Cavalieri, De Cenco. All. Zauli.

TRITIUM: Nodari, Martinelli, Teoldi (dal 48’ Bossa), A.Arrigoni, Teso, Cusaro, E.Bortolotto (dal 71’ Fioretti), Corti (dal 59’ Monacizzo), Spampatti, Casiraghi, T.Arrigoni. In panchina Paleari, Torno, Magni, Chinellato. All. Magoni.

Arbitro: Petroni di Roma 1 (D’Albore di Caserta – Robilotta di Sala Consilina).

Reti: Rossi (R) su rigore al 45’, Rossi (R) al 55’, Iraci (R) al 67’, Marcheggiani (R) all’80’.

Espulsi : Cusaro (T) al 44’ per doppia ammonizione, il mister della Tritium Magoni ed il vice Cazzaniga al 55’ per proteste

Ammoniti :  Ardizzone, Mei (R), A.Arrigoni, Bossa (T)

Angoli :  3-0 per la Tritium

 Recuperi : 3’+3’

Spettatori :  2112

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tritium, sconfitta con polemiche. Mister Magoni: "Gol irregolari"

MonzaToday è in caricamento