Continua la marcia trionfale del Renate nella lotta al vertice

Vince per due a zero il Renate di mister Sala contro un'Alessandria che ha cercato in tutti i modi di portare almeno il pareggio a casa.

ALESSANDRIA: Partita perfetta del Renate e “Moccagatta” espugnato. Grande risultato per la squadra ospite che ha dominato il match vincendo meritatamente per due reti a zero.

Il Piemonte viene risparmiato dalle nevicate che hanno imbiancato l’Italia negli ultimi due giorni con la partita che si disputa regolarmente. Ed il Renate risponde presente creando subito il primo pericolo al 12’. Lancio di Gavazzi per Brighenti che fa sponda all’indietro per l’accorrente Zanetti. Grande botta da fuori area e palla che si spegne di poco a lato. Quattro minuti più tardi ancora gli uomini di Sala sugli scudi. Precisa apertura di Cavalli indirizzata a Brighenti che non ci pensa due volte e conclude di destro di prima intenzione impegnando Servili. L’Alessandria, davvero poco incisiva quest’oggi, costruisce la prima azione degna di nota al 19’. Cross di Fanucchi per Caciagli, bello stop a rientrare e tiro che finisce largo. Il possesso palla è ad appannaggio del Renate con una fase centrale della prima frazione in cui le due squadre non creano particolari pericoli. Al 41’, Caciagli serve Degano che conclude debole verso Santurro. Nell’azione seguente, ancora Degano protagonista, questa volta fermato da Ferrari, autore di una partita perfetta.

Prima dell’intervallo, Mora viene espulso per doppia ammonizione dopo alcune reiterate proteste verso l’arbitro.

Nel secondo tempo, i giocatori di Sala entrano  in campo determinati a sfruttare la superiorità numerica e ci riescono immediatamente. Al 4’, Gaeta fa la giocata del campione saltando due difensori in dribbling e lasciando partire poi un grande destro che si infila dritto sotto la traversa. Il Renate passa in vantaggio meritatamente e continua ad imporre il proprio gioco. Infatti, al 9’ si replica. Passaggio filtrante di Cavalli ancora per Gaeta che salta il portiere e deposita facilmente in rete. Una doppietta importante per l’attaccante milanese che, dopo il gol alla Giacomense, si è definitivamente sbloccato. Al 13’ sarebbe potuta arrivare anche la tripletta sull’errore di Viviani ma Servili è lesto nell’uscita salvando la sua porta. L’unico brivido causato dai grigi arriva al 15’ quando Degano effettua un tiro-cross su cui per fortuna non ci arriva Fanucchi. Al 25’, lo stesso giocatore alessandrino perde la testa intervenendo inutilmente da dietro su Gualdi. Rosso diretto ed avversari rimasti in nove uomini.I nerazzurri controllano agevolmente l’ultima parte di gara con il neo entrato Galli che sferra un bellissimo tiro all’incrocio, deviato in angolo da Servili. Al 45’ invece, importante occasione per Gualdi che, a tu per tu con il portiere, non riesce a finalizzare.

A fine partita, grande esultanza della squadra nerazzurra che vince meritatamente contro un avversario prestigioso e balza ora al quarto posto in classifica.

Risultato:  0 - 2

Alessandria:  Servili; Gambaretti, Viviani, Cammaroto, Boron; Caciagli, Roselli, Bianchi (dal 16’st Rossi); Mora; Fanucchi, Degano (dal 24’st Tanaglia).

A disposizione:  Pavanello, Pappaianni, Romano, Menassi, Filiciotto.  All: Cusatis

Renate:  Santurro; Adobati, Ferrari, Gavazzi, Morotti; Gualdi, Cavalli (dal 41’st Mastrototaro), Mantovani; Gaeta (dal 30’st Galli. N), Brighenti, Zanetti.

A disposizione:   Galli. R, Bergamini, Frigerio, Santonocito, Marinò.  All: Sala

Reti: 4’st e 9’st Gaeta (R)

Ammoniti: Mora, Bianchi, Boron (A);  Cavalli (R)

Espulsi: al 44’pt Mora (A) per doppia ammonizione per protesta e al 25’st Fanucchi (A)

Angoli: 2 a 0 per il Renate

Arbitro: Sig. Vincenzo Todaro di Palermo coadiuvato dai Sigg. Iacobone di Nichelino e Cappello di Busto Arsizio.

Recupero:  3’ + 4’

Spettatori: 800 circa

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, ecco i 10 comuni brianzoli con più contagi

  • Atti osceni con una ragazza nuda in un giardinetto a Monza, multa da 10mila euro

  • Dove fare il vaccino anti-influenzale a Monza e in Lombardia: tutte le informazioni

  • Coprifuoco, centri commerciali chiusi nel weekend e didattica a distanza: le nuove misure anticovid in Lombardia

  • Bollettino coronavirus 21 ottobre, record di contagi: 4.126 in Lombardia e 671 a Monza e Brianza

  • Auto prende fuoco dopo incidente, passante spacca vetro e salva vita a un ragazzo

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
MonzaToday è in caricamento