Renate, un'altra amichevole per battere anche il Santarcangelo

Domani, alle ore 15 presso il Centro Sportivo di Triuggio, il Renate di mister Sala affronterà in amichevole una squadra di serie D.

Renate – Dopo la grande prova e importante vittoria esterna di domenica scorsa contro l’Alessandria, il Renate di mister Sala sta preparando nei minimi particolare la prossima partita di campionato che la vedrà di fronte al Santarcangelo. Nonostante quest’ultima sia situata al dodicesimo posto con soli quindici punti e nonostante il Renata giochi la gara tra le mura amiche, il match della sedicesima giornata di campionato cela insidie che potrebbero rendere tortuoso il cammino della squadra neroazzurra verso il vertice del girone. Proprio per questo, mister Sala, in pieno accordo con la dirigenza ha deciso di organizzare un’altra amichevole infrasettimanale. Domani il Renate, alle 15 presso il Centro Sportivo di Triuggio, sfiderà in amichevole il Seregno del patron Eros Pogliani. La squadra ospite partecipa al campionato di serie D e attualmente si trova a metà classifica nel girone B. Affrontare questa squadra a soli 72 ore dalla partita di campionato potrebbe consentire all’allenatore del Renate Sala, di trovare le giuste soluzioni per affrontare nel miglior modo possibile la prossima partita casalinga contro il Santarcangelo. D’altronde, le ultime amichevoli hanno portato i loro risultati in campionato e non c’è motivo per cui il Renate cambi strada.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid, Lombardia dice addio alla zona rossa? Fontana: "Vicini ad allentamento delle misure"

  • È a Monza uno dei migliori ristoranti d'Italia secondo il Gambero Rosso

  • La pensione di dicembre e la tredicesima arrivano il 25 novembre: la novità in Brianza

  • C'è una prof. brianzola tra le cento donne più influenti al mondo

  • A due ore d'auto da Monza, in Valmalenco, un ghiacciaio che ricorda l'Islanda

  • Covid, Lombardia verso entrata in 'zona arancione' da venerdì: cosa cambia

Torna su
MonzaToday è in caricamento