Domenica, 17 Ottobre 2021
Sport

Ficarotta e Curcio sconfiggono uno sfortunato Renate

Perde in casa contro la penultima in classifica non approfittando delle sconfitte di Savona e Bellaria

Monza - Sotto un’incessante pioggia mista a neve, si è capito subito che il Casale non era arrivato in Brianza per interpretare il ruolo di vittima sacrificale. Dopo il tiro di Brighenti bloccato da Gabrieli, sono proprio i nerostellati a creare il primo pericolo. Grande serpentina di Siega che si beve due avversari per poi essere fermato da Adobati che tocca la sfera in angolo. Le pantere commettono troppi errori e subiscono la grande veemenza degli avversari. Al 31’, il tiro dai 30 metri di Ficarotta che termina alto è solo il preludio del gol degli ospiti. Due minuti più tardi infatti, palla in profondità di Siega per Taraschi che si invola solo verso la porta , l’esterno monferrino è bravo a non voler fare tutto da solo appoggiando in mezzo per l’accorrente Ficarotta che deve solo appoggiare in rete di piatto.

Nel secondo tempo la situazione non cambia e il Casale ne approfitta. Al 4’ ci prova Morotti con un bel cross tagliato sul quale Monaco sceglie il tempo giusto per anticipare l’intervento a botta sicura di Brighenti. Al 13' cross molto alto di Morotti sul quale Gaeta salta di testa riuscendo ad anticipare Gabrieli in uscita, la palla rimane in area e Gualdi è bravo a sfruttare l’occasione calciando dritto in rete. Al 18’ è il Casale a rendersi pericolosa con Morotti che, nel tentativo di anticipare Ricciardo, calcia il pallone all’indietro colpendo la gamba di Santurro e poi al 28’ con Ficarotta che salta bene il suo marcatore e da pochi passi scaraventa clamorosamente la sfera a lato. Il Renate si vede al 41’ quando Adobati si rende autore di un tiro-cross insidioso sul quale Brighenti non riesce ad arrivarci. Quando ormai sembrava materializzarsi il pareggio, ecco che al 44’ il neo entrato Curcio si gira indisturbato calciando di destro e depositando la sfera nell’angolino basso dove Santurro proprio non può arrivarci. Nei quattro minuti di recupero non succede nulla e così è il Casale a portarsi a casa l’intera posta in palio.

Risultato:  1 - 2

Renate: Santurro; Adobati, Gavazzi, Adorni (dal 15’st Bergamini), Morotti; Gualdi, Cavalli, Mantovani; Mattaboni (dal 9’st Gaeta), Brighenti, Zanetti (dal 27’st Galli. N).

A disposizione:   Galli. R, Ferrari, Mastrototaro, Zita.  All: Sala

Casale: Gabrieli; Capelli, Lanzolla, Monaco, Silvestri; Taraschi (dal 20’st Curcio), Pani (dal 30’st Di Prisco), Giunta, Siega; Ficarotta; Ricciardo (dal 35’st Moretto).

A disposizione:  Bibba, Casale, Ghidoli, Santaguida.  All: Buglio

Reti: 33’pt Ficarotta (C), 13’st Gualdi (R), 44’st Curcio (C)

Ammoniti: Adorni (R); Gabrieli, Capelli, Siega, Giunta, Silvestri, Lanzolla, Ficarotta (C)

Espulsi: al 34’st Di Prisco (C)

Angoli:  5 a 3 per il Renate

Arbitro:  Sig. Lorenzo Ferrari di Mestre coadiuvato dai Sigg. Guglielmi di Albano Laziale e Defina di Cesena

Recupero: 0’ +  4’

Spettatori: 200 circa

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ficarotta e Curcio sconfiggono uno sfortunato Renate

MonzaToday è in caricamento