Spampatti e Scaccabarozzi stendono il Como e regalano la vittoria al Renate

Tre gol hanno consentito alla squadra di mister Boldini di battere il team di mister Colella

Monza -  Grande prestazione e passaggio del turno in Coppa Italia per il terzo anno consecutivo. A onor del vero, va detto che il Como si è presentato in campo con le seconde e terze linee ma la squadra di mister Boldini ha mostrato segnali davvero incoraggianti per l’inizio di quello che si preannuncia un difficilissimo campionato di Seconda Divisione.

Al “Città di Meda”, gli spettatori non hanno neanche il tempo di sistemarsi in tribuna che le pantere sferrano il primo colpo. Al 5’, azione insistita di Muchetti sulla fascia destra e palla messa in mezzo per l’accorrente Spampatti. In un primo tempo, la difesa del Como riesce ad arginare il pericolo ribattendo il passaggio del numero sette nerazzurro. La sfera torna comunque in possesso del laterale nativo di Iseo che questa volta ha più fortuna e riesce a trovare l’attaccante bergamasco che ribadisce in rete.

La compagine comasca reagisce subito e sfiora il pareggio un minuto più tardi con Gammone che conclude direttamente sui piedi di Santurro. Da qui in poi si vede solo il Renate sul terreno di gioco. Al 17’, Scaccabarozzi serve Castellani che defilato sulla destra tenta il tiro in diagonale trovando la deviazione di Crispino in angolo. Alla mezzora si materializza anche la seconda marcatura. Punizione di Baldo dalla trequarti offensiva e grande inserimento di Spampatti che incorna di testa dritto oltre la linea di porta. Qualche minuto più tardi, Castellani di testa raccoglie un’invitante cross di Adobati ma spedisce di poco alto sopra la traversa. Prima del fischio dell’arbitro che sancisce la fine della prima frazione, la squadra nerazzurra trova il terzo ed ultimo gol. Baldo serve con il contagiri Scaccabarozzi che, largo sulla destra, rientra in area di rigore saltando il suo avversario e infila il portiere ospite.

Nella seconda frazione il Renate abbassa il ritmo e controlla il match. Al 22’, grande galoppata del talentino classe ’94 e bel passaggio filtrante per Spampatti che salta il portiere in uscita ma vede negata la gioia del gol dal salvataggio sulla linea di un difensore comasco.

La squadra di Colella, negli ultimi scampoli di gara, si rende pericolosa in almeno un paio di occasioni con il neo entrato Defendi ma Santurro risponde presente compiendo altrettanti miracoli.

La truppa nerazzurra vince il girone B con 4 punti e passa alla fase successiva della Coppa Italia Lega Pro insieme alle altre prime classificate, le sette migliori seconde e le 27 compagini eliminate dalla Tim Cup.

Risultato:  3 - 0

Renate: Santurro; Adobati (dal 31’st Bonfanti), Gavazzi, Riva (dal 22’st Gianola); Muchetti, Gualdi, Baldo (dal 23’st Teggi), Scaccabarozzi, Morotti; Spampatti, Castellani.

A disposizione:  Cincilla, Adorni, Lauricella, Bernasconi.  All: Boldini

Como: Crispino; Rondelli, Piana (dal 28’st Redolfi), Donnarumma; Palomeque, Panatti, Scialpi, Fiandaca, Tentardini (dal 14’st Ambrosini); Perna (dal 9’st Defendi), Gammone.

A disposizione:  Melgrati, Piredda, Tapinetto, Niesi.  All: Colella

Reti: 5’pt e 30’pt Spampatti (R), 45’pt Scaccabarozzi (R)

Ammoniti: Riva, Bonfanti (R); Tentardini (C)

Espulsi: nessuno

Angoli: 5 a 5

Arbitro:  Sig. Alessandro Greco di Lecce coadiuvato dai Sigg. Guglielmi e Bresmes

Recupero:  1’ +  4’

Spettatori: 300 circa

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Con il prof. Riva lezioni in lingua: in classe si parla solo in latino

  • A Monza apre il "nuovo" Bennet, nell'ex Auchan confermati 100 dipendenti

  • Coprifuoco, centri commerciali chiusi nel weekend e didattica a distanza: le nuove misure anticovid in Lombardia

  • Covid, si rischia un nuovo lockdown? "Non ci sono più strumenti per contenere i contagi"

  • Coronavirus, focolaio all'ospedale di Carate Brianza: 14 operatori positivi

  • Auto prende fuoco dopo incidente, passante spacca vetro e salva vita a un ragazzo

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
MonzaToday è in caricamento