Renate - Mantova, sette reti e una vittoria che si tinge di nero azzurro

Vincere la squadra di mister Sala per quattro a tre tra le mura amiche contro un Mantova determinato e propositivo.

Meda - Ogni tanto siamo fortunati ad assistere a delle partite che fanno bene al calcio e soprattutto agli occhi dei tifosi, soprattutto quelli neutrali, che hanno la possibilità di vedere due squadre giocare un discreto calcio e segnare tanto. E’ stato il caso di Renate e Mantova che, nella sfida della ventunesima giornata di campionato di Seconda Divisione di Lega Pro, si sono date battaglia facendo terminare il risultato 4 a 3 a favore del Renate. La prima rete è di marca mantova : al 9’ grande tiro dalla distanza di Galassi che indovina l’angolino alto dove Galli non può proprio arrivarci. Passano solo 3’ e arriva il pareggio del Renate che parte da una grande palla rasoterra di Mantovani per il taglio di Zanetti, tiro-cross da ottima posizione e zampata vincente del solito Brighenti . Al 39’, calcio d’angolo di Galassi che attraversa tutta l’area di rigore arrivando sui piedi di Farina, il quale lascia partire un destro sbilenco verso il centro che diventa una buona palla per Bersi, autore di un tiro perfetto che regala il due a uno alla sua squadra. Neanche il tempo di esultare che il Renate pareggia: Adobati per Brighenti che crossa per il colpo di testa di Gaeta che appoggia in rete da pochi passi. Al 43’, Gavazzi imbecca alla perfezione il solito Brighenti, salta un avversario e palla in mezzo per Zanetti che al secondo tentativo non può far altro che scaraventarla in porta.

Nella ripresa il ritmo è sicuramente un po’ più lento. Al 22’ poi, il Renate non perdona un errore in disimpegno di Corso. Zanetti intercetta il pallone, avanza qualche metro palla al piede e poi infila Portesi con un preciso destro che si spegne nell’angolino basso a sinistra. Come accaduto nei primi quarantacinque minuti di gioco, al gol delle pantere risponde questa volta subito il Mantova. Cross di Bertin per il neo entrato Franchi che segna girando di prima verso la porta.

Renate: Galli. R; Adobati, Gavazzi, Bergamini, Morotti; Gualdi, Cavalli, Mantovani; Gaeta (dal 13’st Mastrototaro), Brighenti (dal 42’st Mattaboni), Zanetti (dal 36’st Adorni).

A disposizione:  Santurro, Zita, Galli. N, Storani.  All: Sala

Mantova: Portesi; Girelli (dal 27’st Pensalfini), Farina, Bersi; Carfora (dal 13’st Guarco), Corso, Galassi, Spinale, Bertin; Del Sante, Pietribiasi (dal 16’st Franchi).

A disposizione:  Festa, Bini, Spezzani, Colonetti.  All: Brucato

Reti: 9’pt Galassi (M), 12’pt Brighenti (R), 39’pt Bersi (M), 40’pt Gaeta (R), 43’pt e 22’st Zanetti (R), 25’st Franchi (M)

Ammoniti: Gualdi, Gaeta, Adobati (R); Corso (M)

Espulsi: nessuno

Angoli: 5 a 0 per il Mantova

Arbitro:  Sig. Carlo Amoroso di Paola coadiuvato dai Sigg. Loni di Cagliari e De Candia di Molfetta.

Recupero:  1’ +  4’

Spettatori: 400 circa

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • È a Monza uno dei migliori ristoranti d'Italia secondo il Gambero Rosso

  • La pensione di dicembre e la tredicesima arrivano il 25 novembre: la novità in Brianza

  • Salute Donna e il San Gerardo piangono la morte di Licia, l'infermiera dal cuore buono

  • C'è una prof. brianzola tra le cento donne più influenti al mondo

  • Covid, Lombardia verso entrata in 'zona arancione' da venerdì: cosa cambia

  • Passa con il rosso e si scontra con un'auto poi la Seat finisce contro muro e prende fuoco

Torna su
MonzaToday è in caricamento