Vittoria in zona cesarini del Savona . Renate troppo ingenuo per vincere contro una grande

Tre reti nei minuti finali consentono al Savona di vincere contro il Renate e di allungare le distanze con la squadra di Sala

Monza - Termina tre a due per il Savona il big match della ventesima giornata di Seconda Divisione di Lega Pro, Savona - Renate. Dopo aver dominato e gestito nel miglior modo possibile la partita, il Renate riesce a subire nell'arco di sei minuti tre reti che ribaltano la partita e che consentono al Savona di conquistare la vittoria.

A pesare, non solo solamente gli ultimi tre minuti di gara quanto l'ingenuità con qui la squadra di mister Sala ha affrontato e gestito gli ultimi minuti della partita. Nell'arco dei novanta minuti e, soprattutto nel finale, la sfida di Savona ha evidenziato quanto ancora debbano crescere i giocatori del Renate.

Una sfida del genere non deve esser solo giocata a viso aperto e rispondere ad ogni attacco dell'avversario ma deve saper mettere in mostra la bravura nel leggere la partita e capire anche quando è il momento di chiudersi in difesa e proteggere il vantaggio.

Purtroppo così non è stato ed ora al Renate non rimane che rimboccarsi le maniche e ripartire perchè la sconfitta di Savona e in contemporanea il pareggio del Bassano l'allontanano, anche se di poco, dalla zona play-off e ciò non è accettabile visto il valore tecnico della squadra nero azzurra.

Dunque, bisognerà sbollire la delusione di Savona, analizzare gli errori commessi nei minuti finali e preparare nei minimi particolari la prossima sfida di campionato con l'auspicio che errori del genere non capitino più.

Risultato: 3 - 2

Savona: Aresti; Molino, Marconi, Miale, Taino; Gentile, Agazzi, Carta (dal 27’st Mazzotti), Cattaneo (dal 19’st Scotto); Romero (dal 19’st Gallon), Virdis.

A disposizione:  Gozzi, Belfiore, Antonelli, Cancelloni.  All: Corda

Renate: Galli. R; Adobati, Gavazzi, Bergamini, Morotti; Gualdi, Cavalli (dal 10’st Mastrototaro), Mantovani; Gaeta (dal 13’st Mattaboni), Brighenti, Zanetti.

A disposizione:  Santurro, Zita, Adorni, Galli. N, Cioffi.  All: Sala

Reti: 27’pt Zanetti (R), 34’st Mattaboni (R), 39’st e 44’st Miale (S), 42’st Gallon (S)

Ammoniti: Miale, Virdis, Aresti (S); Gualdi, Cavalli, Mattaboni (R)

Espulsi: nessuno

Angoli: 8 a 2 per il Savona

Arbitro: Sig. Saverio Pelagatti di Arezzo coadiuvato dai Sigg. Mondin di Treviso e Dal Cin di Conegliano.

Recupero:  1’ + 6’

Spettatori: 800 circa

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • È a Monza uno dei migliori ristoranti d'Italia secondo il Gambero Rosso

  • La pensione di dicembre e la tredicesima arrivano il 25 novembre: la novità in Brianza

  • Salute Donna e il San Gerardo piangono la morte di Licia, l'infermiera dal cuore buono

  • Covid, Lombardia verso entrata in 'zona arancione' da venerdì: cosa cambia

  • Passa con il rosso e si scontra con un'auto poi la Seat finisce contro muro e prende fuoco

  • Incidente a Monza, scontro tra auto e ambulanza diretta al San Gerardo

Torna su
MonzaToday è in caricamento