Sport Seregno / Piazzale Olimpico

Seregno - Lecco finisce tra le accuse: gomme tagliate e biglietti rubati

Il posticipo di lusso finisce a reti bianche. Ma il vero match si è disputato in sala stampa nel dopopartita

SEREGNO - Gomme tagliate e biglietti rubati.  Questa la denuncia  della dirigenza del Seregno dopo lo scontro con il Lecco. Un dopogara accesissimo,  quello del "Ferruccio", come riporta il giornale online Lecco Notizie

BIGLIETTI RUBATI  - "Su 100 biglietti dati in prevendita, ce ne hanno pagati solo 23" ha accusato un dirigente che ha preferito restare anonimo. Non solo. 

Al telefono con Monza Today,  il presidente Eros Pogliani inizialmente preferisce non parlare. Poi si sbottona. "Questo non è più calcio, un episodio inqualificabile. Alla biglietteria sono spariti due blocchetti di biglietti che avevamo dato in prevendita, ma sugli spalti degli ospiti c'erano quasi 200 persone". Che evidentemente sono entrate gratis: un danno di circa mille euro, per cui la società sta preparando una denuncia. 

GOMME TAGLIATE - Intanto, racconta Lecco Notizie, nel clima del dopogara diventato incandescente, arriva la notizia:  gomme tagliate alle macchine parcheggiate nei pressi di un supermercato vicino allo stadio. Sulle prime si diffonde la voce che si tratterebbe di auto dei sostenitori locali: nella ricostruzione del quotidiano lecchese, però, la giornalista racconta che ad essere colpiti sono stati proprio gli ospiti, costretti a chiedere aiuto ai parenti rimasti a casa per far ritorno sulle rive del lago.  Che le due tifoserie non si amino non è una novità. Pogliani  al riguardo preferisce non commentare, sottolineando che è stata colpita anche la vettura di qualche dirigente brianzolo. Per la cronaca, il match è terminato con il punteggio di 0-0. ( antonio.piemontese [at] monzatoday.it  )

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Seregno - Lecco finisce tra le accuse: gomme tagliate e biglietti rubati

MonzaToday è in caricamento