Una rete di Godeas mette ko un Renate sprecone. Seconda sconfitta esterna per Sala

Non basta un secondo tempo di carattere alla squadra di Sala per ribaltare il risultato del primo tempo.

Monza - L'incessante pioggia di sabato ha reso il terreno di gioco dello Stadio “Penzo” si presenta scivoloso e pesante e ciò non ha consentito al Renate di far sua una gara importante e, sulla carta, alla portata della squadra brianzola. Tale problema non è stato però riscontrato dal Venezia che ha cercato sin dal primo minuto di gioco di esprimere il suo calcio. Godeas, è stato il perno principale di ogni azione della squadra di casa. E' stato così all'ottavo minuto del primo tempo quando ha concluso alto, dopo aver ricevuto il pallone da Lauria all'altezza dell'area di rigore. E' stato lui l'autore del gol partita arrivato al 18' del primo tempo sugli sviluppi di un calcio d'angolo battuto da Lauria. Un semplice colpo di testa regala i tre punti alla squadra di mister Sottili e manda in confusione la squadra di mister Sala.

Troppo poco è stato il tempo che il Renate ha avuto per riprendere la partita in mano e ciò è dipeso solamente dalla condizione mentale della squadra che si è ripresa dallo shock del gol solo nel secondo tempo, quando ormai il Venezia si era chiuso e la possibilità di agguantare il pareggio era minima.

Così come a Savona anche in casa del Venezia la squadra di mister Sala perde i tre punti. Questa volta però la squadra neroazzurra non si è dovuta far rimontare per perdere ma ha cercato lei stessa di raggiungere almeno il pareggio. La seconda sconfitta esterna consecutiva dimostra che c'è ancora tanto lavoro da fare in casa Renate e che nel calcio di oggi il bel gioco non serve se non si scende in campo con l'approccio giusto.

Risultato: 1 - 0

Venezia: Zandrini; Cabeccia, Jefferson, Battaglia, Bertolucci; Carloto (dal 30’st Taddei), Maracchi, Marconi. A; D’Appolonia (dal 26’st Marconi. M), Godeas, Lauria (dal 42’st Margarita).

A disposizione:  Bonato, Giovannini, D’Elia, Franchini.  All: Sottili

Renate: Galli. R; Adobati, Bergamini, Gavazzi, Morotti; Gualdi, Cavalli, Mantovani; Mattaboni (dal 18’st Malivojevic), Gaeta (dal 32’st Storani), Zanetti.

A disposizione:  Santurro, Zita, Adorni, Galli. N, Mastrototaro.  All: Sala

Reti: 18’pt Godeas (V)

Ammoniti: Bertolucci, Marconi. A (V);  Bergamini, Gavazzi, Mantovani (R)

Espulsi: 50’st Gaeta (R) per proteste dalla panchina.

Angoli: 6 a 4 per il Renate

Arbitro: Sig. Paolo Formato di Benevento coadiuvato dai Sigg. Croce di Fermo e De Rubeis di L’Aquila.

Recupero:  0’ + 6’

Spettatori: 1000 circa

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid, Lombardia dice addio alla zona rossa? Fontana: "Vicini ad allentamento delle misure"

  • È a Monza uno dei migliori ristoranti d'Italia secondo il Gambero Rosso

  • Monza, Lombardia diventa zona arancione: le faq per capire cosa si può fare e cosa no

  • Omicidio a Monza, uomo ucciso a coltellate in via Fiume: morto 42enne

  • La pensione di dicembre e la tredicesima arrivano il 25 novembre: la novità in Brianza

  • C'è una prof. brianzola tra le cento donne più influenti al mondo

Torna su
MonzaToday è in caricamento