Lunedì, 27 Settembre 2021
Volley

Italia campione d'Europa, il prezioso contributo di Beatrice Parrocchiale

Il libero milanese della Pro Victoria Monza ha arricchito la chimica e la complicità di un gruppo che ha trionfato contro ogni aspettativa

Vincere un Europeo di Volley non è un’impresa da tutti i giorni, se poi questa impresa viene portata a termine dopo un mare di polemiche, con tutti gli sfavori del pronostico ed in casa dell’agguerrita finalista, allora la vittoria ha un sapore ancora più gustoso. La Nazionale italiana femminile ha battuto ieri 3-1 la Serbia, un trionfo non scontato visto che alle Olimpiadi era stata proprio la squadra balcanica ad eliminare nettamente le Azzurre nei quarti di finale. Stavolta è andata molto meglio, nonostante il primo set perso per un’inezia (24-26). Tra le protagoniste di questo successo c’è senza dubbio Beatrice Parrocchiale.

Il libero della Pro Victoria Monza è stato una delle novità rispetto ai Giochi Olimpici, visto che in occasione di questo Europeo disputato in Serbia si potevano convocare due giocatrici per questo ruolo. La scelta di coach Mazzanti è ricaduta proprio sulla Parrocchiale che si è preparata per l’occasione allenandosi insieme all’Under-18. Per le 26enne lombarda le apparizioni sono state diverse, anche per pochi istanti di partita, segno però che l’allenatore crede in lei e che il posto attualmente coperto da Monica De Gennaro è in mani più che buone. Il contributo è stato importante, sopratutto per quel che riguarda la chimica e la complicità del gruppo.

Poco prima che iniziasse questa rassegna, Parrocchiale era stata fiduciosa sulle Azzurre e sul risultato da conquistare, pur con l’inevitabile prudenza. Ecco cosa aveva detto in merito: “Sono molto contenta di essere qui e di potermi mettere a disposizione della squadra. Oggi abbiamo giocato molto bene e, soprattutto, abbiamo imposto il nostro gioco. Ogni avversario è temibile e molte ragazze sono stanche, per cui non dobbiamo sottovalutare nessuno e dobbiamo dare il massimo ogni volta che scendiamo in campo. Siamo un bel gruppo e possiamo crescere di partita in partita. Mi dispiace solo per l’infortunio di Sarah (la centrale Sara Fahr ndr)”.

Il libero milanese ha poi pubblicato un bello scatto sul proprio profilo Instagram in cui alza al cielo la coppa dell’Europeo di Volley Femminile, un’immagine gioiosa e accompagnata da una didascalia altrettanto piena di entusiasmo: “A questo punto ci resta solo da dire una cosa, siamo campionesse d’Europa! Grazie, vi voglio bene”.  Ora la attende una nuova stagione di Serie A1 ambiziosa come non mai e un numero di presenze in Nazionale da aumentare di volta in volta. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Italia campione d'Europa, il prezioso contributo di Beatrice Parrocchiale

MonzaToday è in caricamento