rotate-mobile
Sabato, 21 Maggio 2022
Volley

La Vero Volley Monza torna a vincere: Perugia superata all'Arena 3-0

Tre punti importanti per la corsa alle prime piazze della classifica per le rosablù, brave a stoppare le ospiti in poco meno di un'ora e mezza e conquistare la diciottesima vittoria stagionale. Van Hecke: "Successo che fa bene al morale e alla fiducia"

 
Vero Volley Monza – Bartoccini Fortinfissi Perugia 3-0 (25-18, 25-17, 25-18)
Vero Volley Monza: Larson 8, Rettke 8, Orro 2, Davyskiba 12, Danesi 10, Van Hecke 18; Parrocchiale (L). Stysiak 2, Boldini 1. Ne. Lazovic, Gennari, Candi, Moretto, Negretti (L). All. Gaspari 
Bartoccini Fortinfissi Perugia: Melli 8, Bauer 7, Galkowska, Havelkova 8, Melandri 5, Bongaerts; Sirressi (L). Provaroni, Guiducci, Diop 5. Ne. Rumori (L), Guerra, Nwakalor. All. Cristofani

Arbitri: Jacobacci Sergio, Cappello Gianluca

Durata set: 27', 23', 23'. Tot. 1h20'

NOTE

Vero Volley Monza: battute vincenti 5, battute sbagliate 8, muri 11, errori 20, attacco 47%
Bartoccini Fortinfissi Perugia: battute vincenti 2, battute sbagliate 4, muri 7, errori 14, attacco 26%

Spettatori: 750

Impianto: Arena di Monza

MVP: Lise Van Hecke (Vero Volley Monza)

MONZA, 20 MARZO 2022 – La Vero Volley Monza torna a vincere e lo fa battendo la Bartoccini Fortinfissi Perugia per 3-0 nell'undicesima giornata di ritorno della vivo Serie A1 femminile 21-22. All'Arena di Monza è diciottesima vittoria stagionale in campionato per Danesi e compagne, brave a fare di un servizio efficace ed una solida correlazione muro-difesa la ricetta giusta per imporsi sulle umbre. E' infatti il ritmo rosablù dai nove metri, con i turni di  Davyskiba, Van Hecke, Danesi e Larson, a fare male alla ricezione perugina, spesso in difficoltà nella ricostruzione e nella finalizzazione complice la sofferenza di questo fondamentale monzese. Il servizio agevola il muro e gli 11 finali delle lombarde, di cui 3 di Van Hecke (MVP della sfida con 18 punti finali) e Rettke, ne sono la prova concreta. Difendendo tanto anche con Parrocchiale, molto brava a farsi trovare pronta sui palloni sporchi, Monza ha saputo vincere i primi due giochi, stoppato i tentativi di reazione delle ospiti guidati perlopiù dalle offensive di Havelkova e le battuta di Bauer. Anche nel terzo Monza ha ricalcato la performance dei primi due, con delle fughe nelle fasi centrali, agevolate dalla regia di una ispirata Boldini, a coincidere con il successo numero 12 della stagione in Brianza, considerati anche i due di Champions League, l'ottavo per 3-0.
 
LE DICHIARAZIONI POST PARTITA
Lise Van Hecke (Vero Volley Monza): "Mi è piaciuto tanto il muro-difesa stasera. Siamo state brave a metterle sotto pressione anche con il servizio. Questa vittoria ci voleva per ripartire, dopo la sconfitta contro Conegliano in Champions League. Sono tre punti importanti anche per stare tra le prime piazze in classifica. Abbiamo altre due partite che ci aspettano e vogliamo continuare a giocare così per raggiungere il miglior posizionamento possibile in chiave Play Off Scudetto".

LA CRONACA IN BREVE
PRIMO SET
Gaspari schiera Orro in diagonale con Van Hecke, Danesi e Rettke al centro, Larson e Davyskiba in banda e Parrocchiale libero. Cristofani risponde con Bongaerts-Galkowska, Melandri e Bauer centrali, Havelkova e Melli schiacciatrici e Sirressi libero. Due assoli di Davyskiba, uno di Orro (muro su Havelkova) e l'errore di Galkowska, sull'ottimo turno dai nove metri di Larson, portano le monzesi sul 4-0 e Cristofani chiama time-out. Havelkova, Melandri ed un errore monzese riportano sotto le ospiti (6-3), ma l'errore di Galkowska e la slash di Danesi allontanano la Vero Volley, 8-3. Primo tempo di Danesi, muro di Van Hecke su Melli, mani e fuori di Larson prima e Davyskiba poi e Monza accelera, 13-6. Le monzesi difendono tanto e attacco con precisione: Larson chiude uno scambio lungo e intenso e Cristofani chiama time-out sul 15-7 per le lombarde. Dentro Boldini e Stysiak per Orro e Van Hecke ma Perugia rosicchia con pazienza tre punti, grazie a due buone giocate di Havelkova, 16-11. Cristofani cambia Melli con Provaroni e le sue, con il turno dai nove metri di Bauer, continua ad avvicinarsi, 16-12. Stysiak e Danesi (muro su Havelkova) accompagnano le monzesi sul 18-13, ma Perugia è sempre lì. Gaspari inserisce di nuovo la diagonale di inizio gara, Cristofani cambia Galkowska con Diop. Una scatenata Danesi tra atto e muro porta le sue sul 23-14, poi arrivano due punti di fila perugini con Bauer, ma due assoli di Van Hecke valgono il 25--18 Vero Volley Monza.        

SECONDO SET
Nuovo set e stesse interpreti di inizio gara in campo. Punto a punto iniziale (2-2), poi giocata vincente di Havelkova ed ace di Bauer a valere il break, 4-2. Le monzesi agganciano con l'ace di Davyskiba, 4-4, e sorpassano con il muro di Rettke su Melli e l'ace di Danesi, 7-5. Qualche sbavatura delle padrone di casa e la giocata di Melli vale la nuova parità, 8-8, ma Monza mette il turbo, firmando un filotto di quattro punti guidato da un turno in battuta di Larson, con Rettke, Davyskiba e Van Hecke a valere il 13-8. Il duo Davyskiba e Van Hecke continua a fare malissimo alle umbre, poco efficaci in ricezione e di conseguenza anche in attacco, con Cristofani che tenta la carta Diop per Galkowska, 17-11 rosablù. Rientra Boldini per Orro, con Danesi a bersaglio in attacco, 19-13. L'errore della capitana monzese dai nove metri e la pipe di Diop non bastano a dare una scossa alle ospiti, nuovamente stoppate da un bel mani e fuori di Larson, 21-14. Ancora Monza super tra attacchi al centro e muro di Danesi (24-17), poi arriva il lungolinea vincente di Van Hecke a sancire il 25-17 Vero Volley.     

TERZO SET
Boldini confermata per Orro tra le fila monzesi, Diop per Galkowska in quelle di Perugia: ecco le novità in campo rispetto ad inizio gara. Punto a punto fino al 4-4, poi ace di Davyskiba e mani e fuori di Larson per il più due Monza, 6-4. Con il turno in battuta di Danesi Monza schiaccia sul bottone del turbo, piazzando una giocata con Boldini e un muro su Havelkova (Rettke) per il 9-5 ed il conseguente time-out Bartoccini Fortinfissi. Dentro Guiducci per Bongaerts, ma Vero Volley devastante in attacco e al servizio e Cristofani chiama nuovamente a raccolta le sue sul 13-6 rosablù. Alla ripresa del gioco arriva l'ace di Van Hecke, cui seguono il mani e fuori di Diop a dare respire alle perugine, 14-7. Muro di Melli su Rettke, 15-10, ma Monza è bella ed efficace, con la pipe di Van Hecke e la diagonale di Davyskiba a registrare il 17-10. Larson piazza il 20-13, Van Hecke il 21-14, con Perugia che si aggrappa ai pochi errori di Monza per tentare di avvicinarsi (21-15). Muro di Rettke su Bauer, ma poi la centrale Vero Volley spara out in fast e si fa ,murare da Melli (23-18). Due errori delle umbre regalano set, 25-18 e gara 3-0 a Monza.   

CLASSIFICA A QUESTO LINK

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La Vero Volley Monza torna a vincere: Perugia superata all'Arena 3-0

MonzaToday è in caricamento