rotate-mobile
Volley

Superlega playoff, Lube più forte: Monza si arrende in gara 1 dei quarti

Finale da 3-0

Archiviato il capitolo Coppa Cev il Vero Volley Monza non fa il bis di felicità. In gara 1 dei quarti di finale scudetto la sfida contro la Lube finisce con un ko per 3-0 a favore dei padroni di casa, ai quali ora basterà vincere in trasferta gara 2 per ottenere l'accesso alla semifinale. Per gli uomini di Eccheli fra sette giorni esatti l'ultima chiamata.

“Sapevamo che non sarebbe stato facile. Abbiamo pensato step by step, - ha detto Galassi - focalizzandoci prima sulla Finale di Cev Cup e poi sui playoff. Nel primo set si è visto che eravamo concentrati, giocando con generosità e tenendogli testa. Dal secondo in poi però ci siamo persi e lasciati andare, cosa che in un momento così della stagione e contro queste squadre non possiamo permetterci di fare. Sono comunque fiducioso che la mia squadra abbia le caratteristiche e le qualità per provare a fare lo sgambetto in gara 2. Oggi è andata così, però faremo in modo che sabato il match abbia un trend diverso”.

La Lube si presenta in campo con un 5-2 che fa chiamare la pausa a Eccheli. Monza rincorre ma si avvicina e non di poco (14-13). Dopo il 17-14 sono tre ace in fila dei monzesi a dare la parità sul 23-23 e a inaugurare il finale concitato: 27-25.

Parità 5-5 iniziale, la Lube però scappa per il 16-13 e Monza si trova a rincorrere senza riaprire alcun gioco: 25-16 senza pensieri per i padroni di casa.

Il 16-13 è un parziale anche del terzo set con Monza che però all'inizio lotta (10-8). Nonostante la pausa la Lube scappa e un mini break di 3-0 vale il 19-13. il 25-17 sancisce il finale.

Cucine Lube Civitanova – Vero Volley Monza 3-0 (26-24, 25-16, 25-17)
Cucine Lube Civitanova: Lucarelli 10, Anzani 4, De Cecco 3, Juantorena 11, Simon 13, Zaytsev 18; Balaso (L). Gabi Garcia, Kovar, Diamantini. Ne. Kovar, Sottile, Marchisio, Jeroncic (L), Yant. All. Blengini
Vero Volley Monza: Grozer 6, Dzavoronok 12, Galassi 5, Orduna 2, Davyskiba 13, Beretta 7; Gaggini (L). Karyagin, Federici (L), Katic 1. Ne. Grozdanov, Calligaro, Galliani. All. Eccheli

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Superlega playoff, Lube più forte: Monza si arrende in gara 1 dei quarti

MonzaToday è in caricamento