Weekend nero per la pallanuoto monzese

La Prima Squadra perde a Vigevano la sfida per il quinto posto. Under20 e Under17 mettono a rischio l'accesso alle fasi nazionali. l'Under13 incassa una sonora sconfitta casalinga da Pn Brescia. Unica nota positiva l'altra Under13 fuori classifica che vince agevolmente sulla seconda squadra del Busto N.

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di MonzaToday

COMUNICATO STAMPA

Vigevano, 11 Maggio 2013

Serie C, 13a giornata

Vigevano N - Nc Monza: 7-5

Parziali: 3-1, 3-1, 1-1, 0-2.

Vigevano N: Zanoni, Pugno, Valtorta (2), Trebeschi C. (1), Macchi, Nobili (2), Blandina (1), Buttè, Brugnolo, Trebeschi R. (1), Maggi R, Maggi M, Visconti (2).

Allenatore: Bogdan Vido (Squalificato).

Nc Monza: Cozzi, Bolzoni, Mazzoleni, Montrasio, Redaelli, Ingegneri, Merisio, Dilernia © (1), Onniboni, Calloni, Barzon (3), Orsenigo, Canetta (1).

Allenatore: Diego Tisiot.

Terza giornata del girone di ritorno e ancora sfida esterna per il Nc Monza: si va di scena a Vigevano. La neo-promossa squadra di casa sta disputando un ottimo campionato e, nonostante la sconfitta subita alla Pia Grande per 9 a 4, si trova due lunghezze avanti ai Monzesi in classifica.

L'approccio mentale alla gara dei Vigevanesi è quello giusto e deciderà le sorti dell'intero match. Nel primo quarto si portano agevolmente sul 2 a 0. Poi Canetta si conquista un'espulsione a boa e riesce a realizzare la rete che permette agli ospiti di accorciare le distanze. I padroni di casa non ci stanno e trovano il 3 a 1.

Secondo tempo e la musica non cambia: allunga ancora il Vigevano, il Monza si riporta sotto con Barzon il cui tiro deviato beffa il portiere, ma altre due reti dei padroni di casa mettono una seria ipoteca sul risultato finale. 6 a 2 a metà partita.

A campi invertiti i Brianzoli provano a darsi una scossa; in attacco, però, sprecano parecchie occasioni e solo capitan Dilernia riesce a beffare il portiere con un bel tiro su uomo in più.

Vigevano N spegne immediatamente le speranze di recupero realizzando la settima rete a pochi secondi dal termine del terzo periodo.

Ultima frazione di gara in cerca della missione impossibile: fioccano occasioni, Barzon realizza due volte ma il tempo scorre e non si va oltre il 7 a 5.

Vince meritatamente un Vigevano autore di due tempi all'insegna di concretezza ed intensità. Ai Monzesi, invece, resta il grosso rammarico di aver giocato metà gara a mente spenta, con poche idee e tanti errori. Seconda parte di gara in cui si è creato molto ma raccolto poco per le troppe conclusioni sbagliate e le parate del portiere avversario.

Sabato 18 Maggio arriverà a Monza l'Osio.

Altri risultati:

Can Bissolati - Bocconi Sport: 11-4

Piacenza Pn - Aquatica To: 13-1

Varese N - Busto N: 8-12

Pn Treviglio - Can Milano: 5-12.

Classifica:

Piacenza Pn 39

Can Milano 33

Busto N 25

Gn Osio 24

Vigevano N 23

Nc Monza 18

Can Bissolati 16

Pn Treviglio 12

Varese On 9

Aquatica To 6

Bocconi Sport 3

Cremona, 11 Maggio 2013

Under 17, finale 3o/4o posto Under 17

Nc Monza - Piacenza Pn: 6-9

Parziali: 1-2, 2-2, 2-2, 1-3.

Nc Monza: Di Betto, Bommartini (1), Oggioni, Gori (1), Romeri, Pellegrini, Esposito, Iovine (1), Dell'Orto (2), Targi A. (1), Frigerio, Vera, Mazza.

Allenatore: Matteo Conforto.

Piacenza Pn: Brianzi, Fanzini, Mori, Martini (1), Bianchi (1), Merlo (1), Sgarbi (2), Tosi, Bacchi, Furini (4), Bernini.

Allenatore: Stefano Bolzonetti.

Dopo la bufera della scorsa settimana, piano piano si rientra nella normalità e non c'è miglior cosa che tornare in acqua e far parlare il campo. La finale di andata per il 3o posto si disputa in quel di Cremona, causa squalifica di sei mesi per la "Pia Grande" di Monza.

Buon primo tempo per i Biancorossi che si portano in vantaggio con Bommartini. Dopo 30'' Oggioni ha la palla del 2 a 0 solo davanti alla porta ma tira addosso al estremo difensore avversario. Il Piacenza allora si desta e trova prima il pareggio e poi il vantaggio ad un minuto dalla fine del 1° parziale.

A inizio ripresa la squadra ospite si porta sul +2 ma Dell'Orto da boa accorcia le distanze per il 3 a 2. Nemmeno il tempo di un'azione che i Piacentini, su uomo in più, trovano di nuovo la via della rete. I Monzesi non stanno a guardare e prima dello scadere trovano il 4 a 3 ancora con Dell'Orto.

Si riparte e Piacenza Pn sembra dare lo strappo decisivo: trova il triplo vantaggio (6 a 3). Ma i Brianzoli con un moto d'orgoglio si rifanno sotto. Prima Iovine da boa e poi Gori da fuori accorciano sul 5 a 6.

Dopo tre minuti a reti inviolate il Piacenza passa due volte, riconquistando il massimo vantaggio. Nel finale Targi sfrutta un corto rilancio per il 6 a 8, ma a 17'' dalla sirena il Piacenza sigla un gol prezioso in vista della gara fi ritorno e fa 9 a 6.

I Monzesi sono sembrati bloccati, forse ancora scossi per le vicende bresciane o forse non si sono sentiti all'altezza della posta in palio. Ottima prestazione di Di Betto, classe '99 che sostituiva Vezzoli tra i pali.

Ora servirà un'impresa, o meglio, la partita perfetta tra sette giorni nella vasca Piacentina.

Monza, 12 Maggio 2013

Under 20, 9a giornata

Nc Monza - Como N: 7-11

Parziali: 2-3, 2-3, 0-3, 3-2

Nc Monza: Malegori, Bommartini, Orsenigo, Ravalli, Nava, Mazza, Redaelli (1), Bolzoni, Montrasio, Calloni, Barzon (6), De Filippis, Oggioni.

Allenatore: Conforto Matteo.

Como N: Caramaschi, Noseda, Tettamanti, Susak (2), Busilacchi (3), Dalle Donne (1), Tedeschi (3), Magister, Ciatti, Pellegatta (2), Cantaluppi, Sozzani, Mandaglio.

Seconda sconfitta casalinga consecutiva per l'Under20 biancorossa, che dice definitivamente addio ai sogni di qualificazione diretta alle fasi finali nazionali: per ottenerla dovrà disputare gli spareggi.

Inizio in salita per i padroni di casa, che dopo 2' di gioco sono sotto di due reti. La reazione arriva subito dopo: Barzon, prima, e Redaelli su uomo in più, poi, riportano il risultato in equilibrio. A poco più di 2' dalla fine gli ospiti siglano l'ultimo gol del periodo: 2-3 alla sirena.

L'inizio della seconda frazione è molto combattuto: dopo 4' di gioco contratto, Barzon sigla il pareggio dei Monzesi, che poi cedono d'improvviso e incassano tre reti consecutive. Ancora Barzon sul finire di tempo accorcia le distanze fissando il punteggio sul 4-6.

Come accaduto in altre occasioni, il terzo tempo risulta fatale per i ragazzi di mister Conforto, che subiscono un parziale di 0-3: troppi errori sotto porta e una difesa non sempre attenta sanciscono di fatto la fine della partita.

L'ultima frazione si apre con un'altra marcatura ospite, dopodiché il Monza ha un sussulto d'orgoglio e segna tre volte in meno di 1'30": è ancora una volta Barzon, autore di sei delle sette reti complessive dei biancorossi, a prendersi sulle spalle i suoi ma ormai è troppo tardi per rientrare in partita. Nel finale ultimo gol degli ospiti che fissa il risultato sul 7-11.

Appuntamento tra due settimane per l'ultima giornata di campionato, avversario il Busto N.

Altri risultati:

Busto N - Fanfulla N: risultato non pervenuto.

Cus Geas Mi - An Brescia: 7-16.

Classifica:

An Brescia 27

Como N 24

Nc Monza 15

Cus Geas Mi 6

Busto N 3

Fanfulla N 3

Monza, 12 Maggio 2013

Under 13, 2a fase, 7a giornata

Nc Monza - Pn Brescia: 7-17

Parziali: 3-1, 1-7, 2-4, 1-5.

Nc Monza: Esposito, Brambilla, Riva, Borghin (1), Massari (1), Mazza (4), Giorgetti, Tavazzani E., Romeri, Ghezzi, Pinca (1), Ingelmo.

Allenatore: Ingegneri Stefano.

Pn Brescia: Zavaglio, Sordillo (4), Tononi (6), Veronelli, Piazza (1), Turra (3), Salani (1), Maghenzani, Jovanovic, Cominelli (2).

Allenatore: Castellani.

Formazione rimaneggiata per l'Under 13 nel difficile impegno contro la prima in classifica: fuori Cassaghi, Sonego, Tavazzani e Chiodo.

La prima parte di gara è perfetta. Vantaggio meritato con tripletta di un Mazza scatenato.

Dal secondo tempo in poi, però, si assiste alla violenta reazione degli ospiti che dimostrano di meritare la posizione in classifica. Il pressing alto a tutto campo e i contropiedi micidiali sempre a segno creano un solco incolmabile tra le due squadre e mettono il risultato in cassaforte in favore dei Bresciani, in poco più di un quarto.

Il match si chiude 17 a 7, punteggio forse fin troppo punitivo per i padroni di casa.

Ora c'è da fare bene le ultime partite per non rovinare quanto di buono fatto fino a questo momento.

Altri risultati:

An Brescia - Como N: 8-6.

Classifica:

Pn Brescia 15

An Brescia 8

Nc Monza 8

Como N 5

Bergamo Alta 2

Nc Monza 2 - Busto N: 17-1

Parziali: 3-0, 3-0, 6-0, 5-1.

Nc Monza: Pinca (in porta nel 1o e 2o tempo) (3), Bassi, Molgora (2), Borracino, Panza (3), Riva (1), Alessano (2), Massari (3), Bottinelli, Signorile (2), Romeri (in porta nel 3o e 4o tempo) (1), Tavazzani S.

Busto N: Giudici, Denna, Devita (1), Mantegazza, Colombo, Forte, Molinati, Sala.

Partita a senso unico per la seconda squadra Under 13 del Nuoto Club Monza: contro un Busto 2 che poco può, i piccoli di Ingegneri trovano l'unica vittoria di un weekend da dimenticare per i colori biancorossi. Il gol della bandiera per gli ospiti - profondamente rimaneggiati (solo 8 i giocatori a disposizione) - lo sigla Devita su rigore. Mentre i mattatori Monzesi sono Pinca, Panza e Massari. Ottima prova di Molgora, classe 2002, che trova i primi due sigilli in Under 13.

Altri risultati:

Wasken Boys - Pn Crema: risultato non pervenuto.

Como N 2 - Pn Farnese: risultato non pervenuto.

Classifica:

Wasken Boys 18

Nc Monza 2 15

Como N 2 12

Pn Crema 3

Pn Farnese 3

Busto N 2 0

I più letti
Torna su
MonzaToday è in caricamento