Tennis, master della Brianza: al Villa Reale Monza due vittorie in casa

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di MonzaToday

Il 38° Master della Brianza è già arrivato al giro di boa. La tappa combined (maschile e femminile) al Villa Reale Tennis di Monza mette in archivio i tornei numero 8 e 9, esattamente la metà dei 18 in calendario prima dell'evento clou di fine settembre (sempre in programma al circolo monzese). Titoli a Marco Baio e Rossella Marzano. Se nel maschile il vincitore era tra i favoriti della vigilia - testa di serie numero 6 -, tra le donne la vittoria targata Marzano è sicuramente una sorpresa. La giocatrice tesserata proprio per il Villa Reale, essendo una 4.2, è dovuta partire dal tabellone iniziale nel quale ha vinto tre match, per poi doverne affrontare altrettanti prima della finale contro Valeria Bilotta (3.4 del Tennis Cesano Maderno, MB). Un cammino di tutto rispetto con solamente un set lasciato per strada, quello agli ottavi di finale contro Mila Gligorov. Poche difficoltà, invece, nei quarti (6-4 6-3 alla testa di serie n.2 Sara Superci), in semifinale (6-4 6-2 ad Alessandra Menegazzo) e nell'atto decisivo, vinto con un perentorio 6-2 6-1. In classifica generale, grazie alla semifinale raggiunta, Carlotta Querin raggiunge in testa Judith Esther Kim Attias. Subito dietro, a 5 punti di distanza, un gruppetto di sei giocatrici tra cui anche Marzano e Bilotta. Nel torneo maschile, come detto, ad alzare le braccia al cielo è stato il maestro di casa Marco Baio (3.3). Anche per lui un percorso agevole, senza alcun set perso: dopo aver approfittato del ritiro di Francesco Carlo negli ottavi di finale, Baio ha sbaragliato la concorrenza concedendo 5 game nei quarti ad Antonio Crippa (6-3 6-2) e altrettanti, con lo stesso punteggio, in semifinale al secondo favorito Christian Liguori (3.2 del Tc Milano Alberto Bonacossa). Ancor più a senso unico la finale, vinta per 6-0 6-2 sul 3.3 del Tennis Cesano Maderno Adriano Lecce. Da sottolineate anche la 'semi' raggiunta da Salvatore La Porta (3.3 del Tennis Club Pavia), capace di estromettere il primo favorito Andrea Vergani. Nella classifica maschile 3.2-4.2, Liguori supera Mottadelli in testa, mentre Baio raggiunge al terzo posto Fanzaga, Sironi e Vergani. Superata la metà stagione, il Master della Brianza prosegue spedito: in dirittura d'arrivo c'è la tappa maschile di Lecco dedicata ai 4a categoria (limitata 4.3), mentre sono appena iniziati gli appuntamenti di Giussano (maschile, limitato 3.2) e Desio (femminile 3.2 e maschile 4.3). Il circuito più longevo d'Italia continua ad andare forte. I RISULTATI - Villa Reale Tennis Monza (MB) Singolare maschile (Lim. 3.2) - Quarti di finale: La Porta b. Pisano 6-1 6-3, Lecce b. Sironi 6-1 6-3, Baio b. Crippa 6-3 6-2, Liguori b. Alfieri n.d. Semifinali: Lecce b. La Porta 6-3 6-4, Baio b. Liguori 6-3 6-2. Finale: Baio b. Lecce 6-0 6-2. Singolare femminile (Lim. 3.2) - Quarti di finale: Querin b. Ravelli 5-7 7-6 rit., Bilotta b. Colombo 5-7 6-1 6-2, Menegazzo b. Trolese 6-3 6-2, Marzano b. Superci 6-4 6-3. Semifinali: Bilotta b. Querin n.d., Marzano b. Menegazzo 6-4 6-2. Finale: Marzano b. Bilotta 6-2 6-1. LE CLASSIFICHE I TOP 6 (Lim. 3.2): 1. Liguori 30 punti; 2. Mottadelli 25 punti; 3. (parimerito) Fanzaga, Sironi, Vergani, Baio 20 punti. LE TOP 8 (Lim. 3.2): 1. (parimerito) Attias, Querin 25 punti; 2. (parimerito) Oriali, Riboni, Di Gennaro, Bassani, Marzano, Bilotta 20 punti.

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
MonzaToday è in caricamento