Tennis, master della Brianza: Sironi vince a Carnate e punta al bis

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di MonzaToday

Dopo l'appuntamento "combined" di Usmate Velate, con maschi e femmine impegnati sugli stessi campi e nella stessa settimana, la 37a edizione del Master della Brianza ha messo in scena la prima tappa tutta al maschile della stagione 2017. Una stagione segnata dall'apertura alla terza categoria (limitato 3.4). Questa volta si è giocato al Tennis Up - Sporting Carnate, in provincia di Monza e Brianza, con ben 120 iscritti ai nastri di partenza e suddivisi in tre tabelloni (iniziale, intermedio e finale). Alla fine ha vinto Daniele Sironi, capace di imporsi all'ultimo atto su Marco Fumagalli (4.2 del Csa Tennis Agrate) con il punteggio di 6-4 6-2. Ottima prova per il finalista partito dal tabellone intermedio e capace di issarsi fino al match clou dopo una cavalcata fatta da ben 7 match. Sironi, 3.5 tesserato proprio per il circolo ospitante, è un volto già più che noto agli appassionati e ai frequentatori del circuito: perché è proprio lui il campione in carica, il detentore del titolo conquistato grazie alla vittoria nelle finali del 2016 giocate al Villa Reale Tennis Monza. Con la novità regolamentare di quest'anno, Sironi si candida a un potenziale bis, un anno dopo, e a entrare così nella storia del Master della Brianza. Riflettori dunque tutti puntati su di lui da qui a fine stagione per il prosieguo del calendario 2017. Ma la via verso la qualificazione al Master finale (sempre a Monza, dal 30 settembre al 7 ottobre prossimo) è ancora molto lunga. Tornando alla tappa di Carnate, si sono fermati in semifinale, guadagnandosi così il terzo gradino del podio, Nicola Lupo, classificato 3.5 e tesserato per lo Sporting Brugherio, ed Emanuele Orsi, 3.4 del Tennis Desio. Il primo si è dovuto ritirare durante il terzo set al cospetto di Marco Fumagalli, nonostante l'ottima partenza che l'aveva visto avanti di un parziale. L'altro invece si è arreso con un doppio 6-2 al futuro vincitore Daniele Sironi. Da Carnate, dove il torneo si è concluso con le premiazioni alla presenza della dirigenza del circolo ospitante, il circuito continua la sua marcia con l'appuntamento allo Sporting Brugherio, sempre in provincia di Monza e Brianza, dove è in dirittura di arrivo un'altra tappa combined, vale a dire con tabellone maschile e femminile in corso all'unisono. Le finali sono in programma per domenica 4 giugno. Ma quello di Brugherio non è l'unico palcoscenico pieno in questo maggio già bollente. Nel week-end scorso ha infatti preso il via anche il torneo maschile organizzato dal Villa Reale Tennis, il club che come detto ospiterà il master conclusivo di fine stagione. Mancano ancora circa tre settimane all'estate, ma la temperatura continua a salire. E il Master della Brianza si fa sempre più caldo. I RISULTATI Singolare maschile. Quarti di finale: Fumagalli b. Satta 6-4 6-4, Lupo b. Colombo 7-5 6-2, Orsi b. Greco 2-6 6-4 6-3, Sironi b. Pergolini 7-5 5-7 6-2. Semifinali: Fumagalli b. Lupo 2-6 6-4 1-0 rit., Sironi b. Orsi 6-2 6-2. Finale: Sironi b. Fumagalli 6-4 6-2. LE CLASSIFICHE I TOP 6: 1. Sironi 20 punti; 2. (parimerito) Bianchini, Fumagalli 15 punti; 4. (parimerito) Bampa, Lupo, Orsi 10 punti. LE TOP 4: 1. Pennings 20 punti; 2. Lise 15 punti; 3. (parimerito) Sola, Eccher 10 punti.

Torna su
MonzaToday è in caricamento