Tennis, serie A1: Ceriano ko con Beinasco, è retrocessione

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di MonzaToday

Finisce dopo due anni il sogno del Ct Ceriano Laghetto in Serie A1. La sconfitta per 2-1 nel ritorno del play-out con Beinasco condanna la formazione brianzola al termine di una stagione che, fin dalle prime battute, è parsa stregata. "Non abbiamo mai potuto contare - dice il presidente del Ct Ceriano, Severino Rocco - su quelle che dovevano essere le nostre giocatrici migliori, Anne Schaefer e Valeria Prosperi, e questo ci ha fortemente condizionato. Ho fatto i complimenti alle ragazze per l'impegno, perché anche nella sfida con Beinasco ce l'hanno messa tutta, anche se non è bastato. Eravamo la formazione meno attrezzata e quindi la retrocessione ci sta. Adesso dobbiamo solo pensare a preparare al meglio la prossima stagione in Serie A2, con l'obiettivo di tornare il prima possibile nella massima divisione". E proprio il turno di ritorno contro la squadra piemontese, giocato domenica 4 dicembre, è stato lo specchio della stagione di Ceriano, tra infortuni e incontri persi al fotofinish. A Torino, apre le danze Justine Ozga, che trascina Federica Di Sarra fino al 4-4 nel terzo set, prima di cedere di misura. Clelia Melena prova a riaprire i giochi superando Anna Turco per 6-2 1-6 6-4, ma non basta. I problemi al ginocchio di Alice Moroni rendono impossibile il match contro Giulia Gatto Monticone, che concede appena quattro giochi all'avversaria. "Sono tanti i motivi - l'analisi della capitana cerianese, Marcella Campana - per spiegare questa retrocessione: certamente ha influito molto l'assenza di Anne Schaefer, una giocatrice che può spostare gli equilibri di tutte le sfide, ma oltretutto abbiamo avuto tanti infortuni che ci hanno costretto ad affrontare partite difficili con le giocatrici contate. Abbiamo perso diversi incontri al terzo set. In più, a Roma è successo quello che è successo con quella vittoria a tavolino poi revocata, e alla fine la retrocessione è stata praticamente inevitabile. Il nostro era un girone impegnativo e senza Anne eravamo oggettivamente la formazione più debole, lo Sporting Stampa ha giocato alla grande e noi ci siamo ritrovate ultime". Non è da escludere totalmente la possibilità di un ripescaggio di Ceriano (come avvenuto l'anno scorso per il Circolo del Castellazzo), ma adesso né Rocco né Campana vogliono fare calcoli. Il Ct Ceriano si concentra dunque sulla prossima stagione di Serie A2 che prenderà il via nella primavera 2017 con un obiettivo chiaro: tornare in Serie A1 il prima possibile per ricominciare quella favola interrotta bruscamente quest'anno. RISULTATI SERIE A1 FEMMINILE 2016 Play-out salvezza, partita di ritorno USD Tennis Beinasco - Ct Ceriano Laghetto 2-1 Federica Di Sarra (Be) b. Justine Ozga (Ce) 4-6 6-2 6-4, Clelia Melena (Ce) b. Anna Turco (Be) 6-2 1-6 6-4, Giulia Gatto Monticone (Be) b. Alice Moroni (Ce) 6-3 6-1, doppio non disputato.

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
MonzaToday è in caricamento