Tennis, serie A2: CT Ceriano svela la squadra 2019 tra conferme e novità, obiettivo promozione

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di MonzaToday

Ci eravamo lasciati con una promozione sfiorata, svanita nel primo turno dei playoff contro il Ct Siena. Ci ritroviamo con la voglia e l’ambizione di fare ancora meglio. Il Club Tennis Ceriano presenta la squadra femminile che disputerà il campionato di Serie A2 2019 con l’obiettivo di ripetere quanto di buono fatto vedere nella passata stagione e, perché no, migliorarlo. Confermata in blocco la formazione dell’anno passato con Angelica Moratelli, una delle trascinatrici della grande rimonta 2018, la colonna portante Alice Moroni, Anne Schaefer (già numero 161 della classifica mondiale Wta) e le giovani Gloria Stuani, Rachele Zingale ed Eleonora Leva. Insieme a loro anche Francesca Sella (2.3) che attualmente si trova negli States per completare l’università abbinando allo studio il tennis di alto livello e, ovviamente, non poteva mancare il nuovo acquisto stagionale. Porta il nome di Dejana Radanovic, 23enne serba che nel 2018 ha collezionato tre successi in tornei da 25 mila dollari (a Toyota, Giappone, e due volte ad Obidos, Portogallo), oltre alla finale appena raggiunta nel torneo di Grodzisk Mazowiecki, in Polonia. Si tratta di una squadra, quella brianzola, che unisce esperienza internazionale e giovani promesse. Un team che, sulla carta, ha tutto quello che serve per tornare presto nella massima serie. Ma le novità sono anche in panchina dove, quest’anno, siederà Silverio Basilico, direttore tecnico del Ct Ceriano che succede alla storica capitana Marcella Campana. “Per me è un onore guidare la squadra femminile. Dopo tante soddisfazioni come capitano a livello giovanile tra Coppa Belardinelli e Coppa d’Inverno, sono davvero felice di questa opportunità.

L’obiettivo è quello di tornare il prima possibile in Serie A1. Per riuscirci servirà un grande spirito di squadra”, spiega Basilico. E, non a caso, il nuovo logo realizzato appositamente per la squadra porta proprio la dicitura “Team Ceriano”. L’urna federale ha sorteggiato la formazione cerianese nel girone 2 insieme a: Sporting Club Sassuolo, Tc Cagliari, Tc Mestre, Tennis Beinasco, Tc Rungg, Tennis Beinasco e Circolo della Stampa Sporting (Squadra B). L’anno scorso, la compagine brianzola aveva avuto un avvio incerto ma era uscita alla distanza riuscendo a conquistare i playoff e cedendo il passo alla formazione senese non senza aver avuto più di un’occasione di vincere. Dopo due stagioni toste in Serie A1, la nuova avventura nel campionato cadetto ha ridato slancio ed entusiasmo a una squadra orgogliosamente di provincia che ha scritto una delle favole più suggestive del tennis nazionale degli ultimi anni. La storia tennistica recente, però, non è che un nuovo punto di partenza per il Ct Ceriano che vuole e può scrivere nuovi capitoli di questo “romanzo con racchetta”. Ma una cosa è certa: il 6 ottobre, quando il campionato di Serie A2 prenderà il via, il Team Ceriano sarà pronto a dare battaglia.

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
MonzaToday è in caricamento