Gelsia informa: "Attenzione alle truffe telefoniche"

Negli ultimi giorni, alcuni cittadini sono stati contattati da operatori telefonici che comunicano che Gelsia è stata multata per comportamenti scorretti dall’Autorità per l’energia, il gas e il sistema idrico, invitando per questo motivo i clienti a cambiare fornitore.

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di MonzaToday

Negli ultimi giorni alcuni clienti ci hanno segnalato strane telefonate che diffondono false informazioni sul conto di Gelsia.

Le tecniche telefoniche di vendita per i servizi di luce e gas stanno diventando sempre più aggressive, arrivando ad essere delle vere e proprie truffe quando le persone contattate vengono indotte a cambiare fornitore sulla base di false informazioni sul conto di Gelsia.

Negli ultimi giorni, alcuni cittadini sono stati contattati da operatori telefonici che comunicano che Gelsia è stata multata per comportamenti scorretti dall'Autorità per l'energia, il gas e il sistema idrico, invitando per questo motivo i clienti a cambiare fornitore.

Questo tipo di telefonate sono una trappola: Gelsia precisa che non è mai stata multata dall'AEEGSI e che tutte le proprie pratiche commerciali sono in regola con la normativa vigente di settore.

Qualora Gelsia dovesse accertare l'identità di tali operatori, si riserva di tutelare, nelle forme e nelle sedi più opportune, la propria immagine e reputazione.

Invitiamo chiunque dovesse ricevere questo tipo di telefonate a fare molta attenzione e a non dare informazioni sui propri dati personali e relativi alle forniture di gas naturale ed energia elettrica.

Gelsia consiglia di segnalare tempestivamente episodi di questo tipo, contattando il Call Center al numero verde 800.478.538 (attivo dal lunedì al venerdì dalle 8.30 alle 17.00).

Torna su
MonzaToday è in caricamento