Una soave melodia per Margit

A Nova Milanese, sabato 5 ottobre, l'omaggio a Maria Giuditta Seregni.

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di MonzaToday

L’ottobre di Brianza Classica ha inizio con “Una soave melodia per Margit”, sabato 5 ottobre, presso l’Auditorium Comunale di Nova Milanese, alle 20:30: un recital in memoria di Margit, ovvero Maria Giuditta Seregni, nella ricorrenza dell’85˚ anno dalla nascita e dal 27˚ anno dalla morte. Animata da vasti orizzonti culturali, Maria Giuditta Seregni era insegnante, scrittrice poliedrica, studiosa di letteratura e coltivava una grande passione per l’arte in ogni sua forma: pittura, musica, poesia. Il recital propone al pubblico la lettura di alcuni dei suoi scritti, interpretati dall’attrice Elena Zegna. Oltre alle opere di Margit, i musicisti Ubaldo Rosso al flauto traverso e Leopoldo Saracino al liuto eseguiranno, tra gli altri, brani di Alessandro Piccinini, Pietro Locatelli, Anna Bon, Leonardo Vinci, ripercorrendo un repertorio musicale che spazia dal 1500 a metà 1700. L’appuntamento è realizzato in collaborazione con il Comune di Nova Milanese e l’Associazione Amici di Margit.

Info e prenotazioni: www.brianzaclassica.it

Torna su
MonzaToday è in caricamento