/~shared/avatars/13879237950120/avatar_1.img

Mario

Rank 0.0 punti

Iscritto domenica, 5 gennaio 2020

Inquinamento a Monza, Pm10 oltre il limite: scattano le misure anti-smog di primo livello

"...e intanto continuano a dare concessioni per l’apertura in centro storico di pizzerie con forno a legna che producono particolato ben più fine di PM 10 e cioè
PM 1 e PM 2 . Canne di esalazioni che nella migliore delle ipotesi sono solo brutte, in barba al decoro architettonico e talvolta alla sicurezza e antinfortunistica, come denunciato dai VVFF in questi giorni in Brianza. Ma non forse una legge regionale della lombardia che vieta l’utilizzo dei caminetti dal 15 ottobre al 15 aprile? Che i sindaci se ne siano dimenticati e diano tutte le colpe agli euro 4 con filtro antiparticolato, in regola con la revisione?"

3 commenti

Incendio ad Agrate Brianza, tetto di un'abitazione avvolto e devastato dalle fiamme

"Sono troppe le canne fumarie abusive, magari condonate ma sempre non a norma, spesso costruite senza seguire la norma dell’arte e la normativa CE ove applicabile. Troppi i materiali usati e inidonei alla combustione quali legno verniciato di risulta dalle demolizioni che sviluppa diossine e polveri sottili PM 1 e 2"

1 commenti

Monza, inquinamento alle stelle: Pm10 da incubo, scatta il blocco traffico di 1 livello

"Il comune concede nuovi permessi a pizzerie in centro storico col forno a legna che emettono particolato PM 1 e 2 altro che PM 10 in completo disaccordo con la RL che vieta l’utilizzo di caminetti a legna nel periodo 15 ottobre - 15 Aprile nonché caldaiette murali individuali al piano.
Nelle ordinanza non viene fatta alcuna differenza per veicoli con filtro antiparticolato che eppure ha un costo non indifferente come se non ci fosse differenza ad averlo o meno
Le disposizioni variano da euro 3 LECCO a euro 4 Como con orari ridicolmente diversi."

3 commenti

Inquinamento a Monza, Pm10 oltre il limite: scattano le misure anti-smog di primo livello

"...e intanto continuano a dare concessioni per l’apertura in centro storico di pizzerie con forno a legna che producono particolato ben più fine di PM 10 e cioè
PM 1 e PM 2 . Canne di esalazioni che nella migliore delle ipotesi sono solo brutte, in barba al decoro architettonico e talvolta alla sicurezza e antinfortunistica, come denunciato dai VVFF in questi giorni in Brianza. Ma non forse una legge regionale della lombardia che vieta l’utilizzo dei caminetti dal 15 ottobre al 15 aprile? Che i sindaci se ne siano dimenticati e diano tutte le colpe agli euro 4 con filtro antiparticolato, in regola con la revisione?"

3 commenti

Incendio ad Agrate Brianza, tetto di un'abitazione avvolto e devastato dalle fiamme

"Sono troppe le canne fumarie abusive, magari condonate ma sempre non a norma, spesso costruite senza seguire la norma dell’arte e la normativa CE ove applicabile. Troppi i materiali usati e inidonei alla combustione quali legno verniciato di risulta dalle demolizioni che sviluppa diossine e polveri sottili PM 1 e 2"

1 commenti

Monza, inquinamento alle stelle: Pm10 da incubo, scatta il blocco traffico di 1 livello

"Il comune concede nuovi permessi a pizzerie in centro storico col forno a legna che emettono particolato PM 1 e 2 altro che PM 10 in completo disaccordo con la RL che vieta l’utilizzo di caminetti a legna nel periodo 15 ottobre - 15 Aprile nonché caldaiette murali individuali al piano.
Nelle ordinanza non viene fatta alcuna differenza per veicoli con filtro antiparticolato che eppure ha un costo non indifferente come se non ci fosse differenza ad averlo o meno
Le disposizioni variano da euro 3 LECCO a euro 4 Como con orari ridicolmente diversi."

3 commenti
MonzaToday è in caricamento