Dalla denuncia per molestie all'arsenale nascosto in un box a Monza: arrestato 50enne

L'indagine

Da una denuncia con attivazione della procedura "codice rosso" per maltrattamenti alla scoperta di un arsenale in un box a Monza.

Sono stati proprio gli accertamenti che hanno fatto seguito alla denuncia per molestie sporta da una donna in città a portare i carabinieri della stazione di Monza in un garage trasformato in un deposito di armi.

Arsenale in box a Monza

Nella rimessa - che si trova a cavallo tra il quartiere San Giuseppe e San Fruttuoso - sono stati sequestrati un fucile a canne mozze, una mitraglietta e due pistole semiautomatiche con silenziatori insieme al relativo munizionamento, a due balestre, ad un giubbotto antiproiettile ed un cosciale magnetico. In carcere è finito un uomo di cinquant'anni. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

Video popolari

Dalla denuncia per molestie all'arsenale nascosto in un box a Monza: arrestato 50enne

MonzaToday è in caricamento