Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Carabinieri arrestano due pusher fuori dal cimitero, uno mangia la droga e sviene. Video

 

Eccole le immagini dell'arresto effettuato lunedì pomeriggio dai carabinieri a Giussano. 

I militari, in borghese, si sono appostati fuori dal cimitero di via Verdi e hanno atteso che due spacciatori consegnassero una dose di cocaina a un cliente. A quel punto, ormai certi di andare a colpo sicuro, i militari sono intervenuti e hanno bloccato gli "obiettivi". 

Nel disperato tentativo di nascondere il "corpo del reato", uno dei due - un 40enne marocchino - ha mangiato la droga. Poco dopo, l'uomo è svenuto e i militari hanno dovuto portarlo al pronto soccorso dell'ospedale di Desio. 

Il giorno successivo, dopo tutti gli interventi del caso, il pusher è stato dimesso e per lui si sono aperte le porte del carcere di Monza, dove ha raggiunto il "collega", un 20enne anche lui marocchino. 

L'acquirente - l'uomo che si allontana in auto, ma che viene fermato subito dopo - è stato segnalato in prefettura come assuntore di sostanze stupefacenti.
 

Potrebbe Interessarti

Torna su
MonzaToday è in caricamento