Ceriano, il sindaco si trasforma in pizzaiolo e fa le pizze per le famiglie in difficoltà

 

Il sindaco si trasforma in "pizzaiolo" per una sera e, oltre a consegnare le pizze a domicilio alle famiglie in difficoltà del suo paese, Ceriano Laghetto, indossa il grembiule e passa oltre il bancone del "Nuovo Forno" per impastare e cuocere. A mostrare il primo cittadino in azione è stato un video, girato e postato sulla sua pagina Facebook.

"Qui a Ceriano Laghetto ogni martedì portiamo le pizze alle famiglie più bisognose" ha spiegato il primo cittadino Cattaneo. Dopo il successo delle consegne speciali di pizza ai senzatetto milanesi, ideate da Claudio Caputo, titolare della pizzeria "Il nuovo forno" di Ceriano Laghetto e di altre sei pizzerie e locali nei dintorni, protagoniste della nuova iniziativa solidale sono state le famiglie del paese.

Nei giorni scorsi, dopo aver incontrato il sindaco per la definizione dell’accordo, con la responsabile dei Servizi sociali, Stefania Balzaretti, è stata messa a punto e approvata la delibera che prevede che una sera a settimana, le famiglie segnalate, a rotazione, riceveranno la consegna di pizze a domicilio.

A spiegare qual è il segreto di questa pizza speciale è stato lo stesso sindaco, Dante Cattaneo: "Generosità, quella del nostro imprenditore Claudio, Solidarietà perchè bisogna essere vicini alle persone più bisognose e Azione perchè non bastano le parole ma bisogna passare ai fatti". 

Potrebbe Interessarti

Torna su
MonzaToday è in caricamento