rotate-mobile
Domenica, 26 Giugno 2022

Il tifoso che ruba il cappellino al giocatore del Monza che lo rincorre

Il fatto è accaduto dopo la festa all'U-Power Stadium

Quel cappellino proprio non glielo poteva dare. Lo aveva già promesso a un'altra persona. Così che quando il centrocampista Josè Machin si è visto portare via il cappellino celebrativo della serie A ha rincorso il tifoso. 

Il fatto è accaduto ieri sera, 31 maggio, al termine della grande festa organizzata all'U-Power Stadium per celebrare la promozione del Monza in serie A. Al termine dei festeggiamenti Machin è uscito a piedi dallo stadio dove è stato fermato da alcuni fan per foto e autografi. Un tifoso gli si è avvicinato e gli ha sfilato il cappellino. Il calciatore lo ha rincorso e quando ha raggiunto il suo fan gli ha chiesto di restituirglielo perchè quel cappellino lo aveva già promesso a un'altra persona. 

Gentilmente gli ha spiegato che altrimenti glielo avrebbe lasciato senza problemi. Poi recuperato il berretto il calciatore del Monza si è allontato, sempre a piedi, verso il parcheggio. 

Si parla di

Video popolari

Il tifoso che ruba il cappellino al giocatore del Monza che lo rincorre

MonzaToday è in caricamento