Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Fucili e pistole per difendere la "capitale" dello spaccio in Brianza: blitz nell'ex Snia di Varedo

 

Maxi blitz dei carabinieri nell'area dell'ex Snia a Varedo, divenuta "roccaforte dello spaccio in Brianza. Qui, tra i capannoni dismessi dove diversi gruppi di pusher di origine nordafricana, tutti irregolari sul territorio, avevano trovato rifugio e avviato una fiorente attività di spaccio di droga, sono intervenuti i carabinieri della compagnia di Desio che hanno smantellato i "clan" e messo fine alla "guerruglia" che si era scatenata tra i gruppi criminali.

Dodici le ordinanze di custodia cautelare eseguite, tra le persone raggiunte dai provvedimenti emessi dal gip del Tribunale di Monza, anche una donna italiana e il suo compagno tunisino. Durante l'indagine sono stati accertati tre tentativi di omicidio con colpi di pistola e fucile esplosi tra i capannoni dismessi dell'ex stabilimento tessile. Qui la notizia.

Potrebbe Interessarti

Torna su
MonzaToday è in caricamento