Attendere un istante: stiamo caricando il video...
Attendere un istante: stiamo caricando il video...

Fucili e pistole per difendere la "capitale" dello spaccio in Brianza: blitz nell'ex Snia di Varedo

 

Maxi blitz dei carabinieri nell'area dell'ex Snia a Varedo, divenuta "roccaforte dello spaccio in Brianza. Qui, tra i capannoni dismessi dove diversi gruppi di pusher di origine nordafricana, tutti irregolari sul territorio, avevano trovato rifugio e avviato una fiorente attività di spaccio di droga, sono intervenuti i carabinieri della compagnia di Desio che hanno smantellato i "clan" e messo fine alla "guerruglia" che si era scatenata tra i gruppi criminali.

Dodici le ordinanze di custodia cautelare eseguite, tra le persone raggiunte dai provvedimenti emessi dal gip del Tribunale di Monza, anche una donna italiana e il suo compagno tunisino. Durante l'indagine sono stati accertati tre tentativi di omicidio con colpi di pistola e fucile esplosi tra i capannoni dismessi dell'ex stabilimento tessile. Qui la notizia.

Potrebbe Interessarti

  • Salvini ad Arcore parla alla festa della Lega: "Fottutissima zingara, ti radiamo al suolo la casa"

  • Temporale e raffiche di vento a Monza, albero precipita in strada e sfiora mamma con bambino

  • Camion con mangime per animali si ribalta in rotonda a Monza

Torna su
MonzaToday è in caricamento