Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Traffico di droga, armi e ricettazione: ventitré arresti dei carabinieri

 

Duro colpo allo spaccio di droga. Dalle prime luci del giorno, i Carabinieri del Comando Provinciale di Milano, nelle province di Milano, Como, Monza e Brianza, Novara, Reggio Emilia, Savona, Torino e Varese, stanno dando esecuzione a un’ordinanza di custodia cautelare, emessa dal G.I.P. del Tribunale di Milano, nei confronti di 23 italiani (di cui 16 in carcere, 6 agli arresti domiciliari ed 1 all’obbligo di presentazione alla P.G.).

Le persone arrestate sono ritenute responsabili a vario titolo di cessione di sostanze stupefacenti, ricettazione, porto illegale di armi comuni da sparo, detenzione abusiva di armi e munizioni e intestazione fittizia di beni.

L’indagine, condotta dai Carabinieri del Nucleo Investigativo di Milano ha consentito di individuare alcuni sodalizi criminali che si rifornivano di cocaina da soggetti di origine calabrese, contigui alla ‘ndrangheta, e di hashish e marijuana dalla Spagna e da cittadini nordafricani attivi tra Milano e l’hinterland. La droga importata poi veniva consegnata, anche a domicilio, tra Lombardia, Piemonte e Liguria. 

Potrebbe Interessarti

Torna su
MonzaToday è in caricamento