Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Mi ha detto: mamma aiuto", due genitori alla ricerca della figlia morta nell'incidente

 

Il viaggio verso l'ufficio e le scuole giovedì mattina per i pendolari a bordo del convoglio Trenord Cremona-Milano si è trasformato in un inferno di paura e lamiere. E' di tre morti morti e decine di feriti il drammatico bilancio provvisorio dell'incidente avvenuto poco prima delle 7 all'altezza di Pioltello.

Un treno Trenord è deragliato con le carrozze che si sono "piegate" sui binari, accartocciandosi su se stesse. Immediatamente si è attivata la macchina dei soccorsi con decine di ambulanze del 118, vigili del fuoco, carabinieri, polizia locale e polfer. 

Nelle immagini l'appello di una madre che non sa ancora nulla sulle condizioni di sua figlia che si rivelerà essere una delle tre vittime del drammatico incidente. "Mi ha detto «Mamma aiuto, il treno sta uscendo dai binari» - le parole della donna -. Era così spaventata e ora non risponde più al telefono. Quella che viaggiava con lei è uscita, mia figlia è ancora lì". 

(Immagini Daniele Bennati/MonzaToday)

Potrebbe Interessarti

Torna su
MonzaToday è in caricamento