Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Dal Sud al Nord con i carichi di droga sui pullman: il video del blitz dei carabinieri

 

Portavano la droga (cocaina, hashish, marijuana) in pullman da Foggia verso Milano, Roma e Lecce. Quella "milanese" veniva poi smistata a Cinisello Balsamo (stipata in cantine e garage) e Genova. 22 le ordinanze di custodia cautelare emesse dalla procura di Monza ed eseguite (12, fino a mezzogiorno di martedì 11 dicembre) dai carabinieri di Sesto San Giovanni. Pony Express, dal sistema di trasporto, il nome dell'operazione iniziata a novembre 2016 con indagini terminate a marzo 2017.

Gli indagati sono 17 marocchini e 5 italiani. Tra i 22 anche 2 donne. Tutti in carcere tranne una persona ai domiciliari. Alcuni già catturati a marzo 2017, tra cui uno ancora in carcere ad Alghero. E 100 mila euro sequestrati in tutto, ma il giro d'affari stimato è di almeno un milione di euro al mese. I viaggi avevano una cadenza regolare, circa uno ogni due settimane. 

I carabinieri sono arrivati all'organizzzione partendo dalle minacce ricevute da una donna di Sesto che aveva ospitato temporaneamente una coppia marocchina a cui era sparita della droga. I due, convinti che fosse stata la loro ospite a derubarli, avevano preso "in ostaggio" due cellulari della donna. Che, in risposta, li ha cacciati di casa e ha denunciato ai carabinieri il fatto.

Potrebbe Interessarti

Torna su
MonzaToday è in caricamento