Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Rapine nel Monzese: presa la "banda della Ypsilon amaranto"

 

Un uomo e una donna italiani sono stati arrestati dalla polizia di Monza per otto furti aggravati e due rapine: tutti gli episodi sono stati commessi tra ottobre e dicembre del 2017 ai danni di altrettante donne sole e anziane, tranne in una occasione in cui la vittima era una prostituta.

Leggi qui tutti i dettagli

Gli arrestati sono il 50enne F.R. e la 45enne V.M., entrambi con precedenti di polizia ed entrambi domiciliati a Monza. Le indagini sono state condotte dal commissariato del capoluogo insieme alla stazione dei carabinieri di Biassono. 

I luoghi colpiti erano Monza, Vedano al Lambro, Biassono, Sovico e Macherio. I due erano stati soprannominati "la banda della Ypsilon amaranto", dall'autovettura di cui si servivano.

Potrebbe Interessarti

Torna su
MonzaToday è in caricamento