Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Spari in strada a Macherio dopo un inseguimento: ferito un 47enne di Triuggio

 

Immagini Daniele Bennati/MonzaToday

Colpi di arma da fuoco a Macherio, in pieno centro. Venerdì mattina intorno alle 10.15 in via Italia è scattato l'allarme per una sparatoria avvenuta nel comune alle porte di Monza, in strada.

Un uomo di 47 anni, B.E., residente a Triuggio, è rimasto ferito da un colpo di arma da fuoco esploso dai carabinieri al termine di un inseguimento. Un proiettile ha colpito un uomo di 47 anni, B.E., residente a Triuggio, mentre fuggiva dai militari alla guida di una Dacia bianca.

Tutto è cominciato intorno alle 10 quando il 47enne destinatario di un provvedimento di A.S.O. (Accertamento Sanitario Obbligatorio), alla vista dei carabinieri della stazione di Biassono, si è dato alla fuga. Immediatamente è scattato l'inseguimento: mentre i militari dell'Arma cercavano di raggiungere il fuggitivo, una seconda pattuglia è intervenuta in centro Macherio per sbarrare la strada all'uomo che era solo a bordo della vettura.

Quando i carabinieri hanno visto l'auto sopraggiungere a forte velocità in via Italia, nel tentativo di bloccarne la corsa ed evitare che potesse travolgere cittadini di passaggio, hanno aperto il fuoco puntando ai pneumatici del mezzo. I colpi esplosi in totale sono stati due, uno dei quali ha raggiunto il 47enne che è rimasto ferito.

Guarda il video | Inseguimento e spari

sparatoria-7

Il ferito è in prognosi riservata al San Gerardo

Dopo gli spari, a Macherio, sono arrivati i soccorsi del 118 in codice rosso e il 47enne è stato trasferito in ambulanza in gravi condizioni all'ospedale San Gerardo di Monza dove è stato ricoverato in prognosi riservata nel reparto di Rianimazione. Secondo quanto reso noto la vittima non verserebbe in pericolo di vita.

Potrebbe Interessarti

Torna su
MonzaToday è in caricamento