Sul davanzale per chiudere la zanzariera, ragazza fa un volo di nove metri nel vuoto

La giovane è ricoverata all'ospedale San Gerardo di Monza in attesa di un intervento chirurgico

Immagine di repertorio

Una brutta avventura che presto, si spera, potrà lasciarsi alle spalle. A.A., giovane marocchina di 20 anni, è ancora ricoverata all'ospedale San Gerardo di Monza dopo che lunedì pomeriggio è rimasta vittima di un grave incidente domestico nella sua abitazione di via Ozanam a Concorezzo.

La ragazza è salita sul davanzale per abbassare la zanzariera a scorrimento della finestra e, forse per una distrazione, ha perso l'equilibrio ed è caduta nel vuoto, facendo un volo di nove metri. Dopo l'arrivo dei carabinieri della compagnia di Monza e dei mezzi di soccorso la ragazza è stata trasferita in codice rosso al nosocomio monzese dove è arrivata intubata e con un trauma cranico. Lunedì la giovane, che ha riportato fratture multiple agli arti a causa della caduta al suolo, è stata ricoverata nel reparto di Terapia Intensiva Neurochirurgica.

Nel corso della giornata di martedì le sue condizioni sono migliorate e la ragazza è stata trasferita nel reparto di Rianimazione Generale dove è in attesa di un intervento chirurgico a causa del politrauma riportato. Al momento la prognosi resta riservata. 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Precipita per diversi metri dal palazzone abbandonato di Desio: 32enne gravissima

  • Il trucco a cui fare attenzione? Ha a che fare con una bottiglietta d’acqua

  • Controlli in un'officina a Muggiò, scoperto deposito di auto che "scottano"

  • Tragico incidente in moto: morto un uomo di 53 anni di Giussano

  • Motor Show a Monza, attesi 500mila visitatori: sfilate, test e novità del mondo dei motori

  • Maltempo a Monza, arrivano i temporali e scatta l'allerta: "Vento fino a 50km/h"

Torna su
MonzaToday è in caricamento