Desio, omicidio Lo Jacono: il gip convalida l'arresto dei tre fermati

Il giudice Maria Rosaria Correra ha convalidato il fermo dei tre arrestati per l'omicidio di Franca Lo Jacono. La banda si trova rinchiusa nel carcere di Monza

La via del delitto

DESIO - Il giudice per le indagini preliminari di Monza Maria Rosaria Correra ha convalidato l'arresto per i tre fermati per l'omicidio di Franca Lo Jacono, 61 enne di Desio. Si tratta di Antonio Giarrana, ritenuto la mente, Antonino Radaelli e Raffaele Petrullo.  I tre si trovano rinchiusi nel carcere di Monza. L'arresto era avvenuto meno di 24 ore dopo il delitto. Secondo la ricostruzione operata dagli inquirenti, i tre avrebbero ricevuto l'informazione che la Lo Jacono era in possesso di una grossa somma di denaro. Sarebbe stata una rapina quindi l'origine del delitto.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dai soldi della 'Ndrangheta alla fortuna dei ristoranti: sequestrati "giro-pizza" e 9 arresti

  • La metro è sempre più grande, ecco i soldi per prolungare la M5: 11 nuove stazioni sulla lilla

  • Lite e botte in strada tra due donne a Concorezzo: ragazza finisce in ospedale

  • Viaggiano su auto piena di oro e soldi: 30enni fermati e denunciati per ricettazione

  • I soldi della 'Ndrangheta per aprire ristoranti: sequestro da 10 milioni, 9 persone in manette

  • Vimercate, sette ragazzini soccorsi da ambulanza a scuola per uno "strano" prurito

Torna su
MonzaToday è in caricamento