Incidente sul lavoro a Bovisio Masciago, 49enne muore schiacciato sotto assi di legno

Nella mattinata di martedì in via Agnesi

Immagine di repertorio

E’ morto schiacciato sotto il peso di alcune assi di legno che sarebbero servite a realizzare alcune pareti di un immobile. Un camionista di 49 anni, Gabriele Carmine, di Uboldo, ha perso la vita martedì mattina in via Forlanini, angolo via Agnesi, a Bovisio Masciago. L’incidente sul lavoro è avvenuto poco prima delle 8. 

Il 49enne, originario di Corigliano Calabro, doveva scaricare una grande partita di legno in un cantiere edile, dove era in corso la costruzione di un edificio ecologico. Quando ha aperto il portone dell’automezzo, le assi di legno sono rovinate a terra, travolgendo il camionista. L’uomo è morto sul colpo, a causa delle ferite al torace e alla testa.

I primi a tentare di soccorrerlo sono stati gli operai del cantiere. Subito dopo sono arrivati i medici del 118 di Monza e la Croce d’Argento di Limbiate. Ma l’operaio era già morto. Sull’ennesimo – il decimo dall’inizio dell’anno – incidente sul lavoro in Brianza hanno aperto un’inchiesta la procura di Monza e l’ispettorato del lavoro dell’Asl, che ha posto sotto sequestro il cantiere. Il 49enne era nonno di un nipotino.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Pitbull azzanna padrone ai genitali, 40enne uccide il suo cane per salvarsi

  • Incidente in autostrada A4 ad Agrate Brianza, morto ragazzo di 27 anni

  • Incidente in autostrada A4, auto ribaltata: gravissimo 27enne

  • Nova Milanese, azzannato alle parti intime dal suo cane: 40enne in ospedale

  • Maschere, coriandoli, bancarelle e un trenino: ecco il Carnevale di Monza

  • Ragazzina arbitro aggredita e spintonata da allenatore e tifoso: follia in campo a Meda

Torna su
MonzaToday è in caricamento