Tasi, Imu e Tari: scadenze e informazioni per il comune di Brugherio

Entro il 16 giugno si dovrà effettuare il versamento dell'acconto Tasi sulla base delle aliquote del 2014. Per la Tari si dovrà invece attendere il modulo F24 precompilato che arriverà a casa a fine giugno

A giugno si accavallano una serie di scadenze fiscali e il comune di Brugherio per fare chiarezza con i propri cittadini ha predisposto un prospetto che riassume le tasse dovute e le scadenze. Il 16 giugno termina il tempo utile per il versamento dell’acconto della TASI e dell’IMU.

Sono tenuti al pagamento della TASI, imposta sui servizi indivisibili introdotta con la Legge di Stabilità 2014, i possessori dell'abitazione principale e relative pertinenze, l'IMU invece deve essere pagata dai possessori di immobili diversi dall'abitazione principale. L’amministrazione comunale brugherese non ha ancora deliberato le aliquote per l’anno 2015 e il calcolo del pagamento va quindi effettuato sulla base delle aliquote e detrazioni del 2014.

Eventuali modifiche saranno effettuate a conguaglio con il pagamento del saldo. Sul sito del comune è disponibile il servizio di Calcolo On-line 2015 mentre presso l’ufficio Tributi è possibile richiedere il modello F24 già compilato con l’importo dell’acconto TASI (nei seguenti orari di apertura al pubblico lunedì, martedì e giovedì dalle ore 9:00 alle ore 12:30, mercoledì dalle ore 9:00 alle ore 12:30 e dalle 14:30 alle ore 19:00 e venerdì dalle ore 9:00 alle ore 12:15). Il modello F24 precompilato può essere richiesto e ottenuto anche tramite posta elettronica, inviando una richiesta all’indirizzo tributi@comune.brugherio.mb.it, (indicando chiaramente nome, cognome e codice fiscale del soggetto per il quale si chiede il modulo), o inviando richiesta anche via fax al numero 0392893209. Non sarà invece possibile procedere con richieste telefoniche.

Il versamento della Tari invece è rimandato all’avviso di pagamento, con indicazione del relativo importo, che arriverà a casa entro la fine di giugno: i cittadini riceveranno a casa un avviso con gli F24 precompilati per effettuare i pagamenti in una unica soluzione o in quattro rate (16 luglio 2015, 16 settembre 2015, 16 novembre 2015, 16 gennaio 2016).

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Per le informazioni relative al pagamento della Tasi a Monza leggi qui. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • I ponti tibetani della Lombardia dove portare i bambini

  • Verano Brianza, Sofia uccisa a 25 anni da ubriaco mentre attraversa la strada

  • Cesano Maderno, uomo investito mentre attraversa la strada: è gravissimo

  • Auto esce fuori strada e si schianta contro colonnine del benzinaio poi si ribalta: ferite due ventenni

  • Coronavirus, spostamenti e vacanze: cosa si può fare (e cosa no) dal 3 giugno

  • Incidente stradale a Verano Brianza, travolge e uccide ragazza di 25 anni

Torna su
MonzaToday è in caricamento