Monza Reale

Monza Reale

Alla scoperta di Chagall a Monza

Ho sempre pensato di non amare molto le opere di Marc Chagall, ma credo che nella vita sia vantaggioso andare contro i pregiudizi e provare a scoprire le cose. Una mente curiosa ed aperta è pronta sempre a cambiare e ad accogliere belle sorprese.

Ed è quello che mi è capitato sabato, andando alla visita guidata della mostra di Marc Chagall a Monza in Arengario.

La cosa che più mi ha stupito entrando è stato vedere solo bianco e nero: l’artista russo, conosciuto come il maestro del colore del 1900, si presenta in questo modo, con ben 300 acqueforti e l’assenza del colore. Ma sempre andare contro le apparenze nella vita…e cercare di capire…

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La mostra “Chagall, la grafica del sogno” presenta per la prima volta le tre serie grafiche complete più importanti dell’artista , ovvero la trilogia composta dalle “Anime morte” di Gogol, dalle “Favole” di La Fontaine e dalla Bibbia.

CONTINUA A LEGGERE SUL BLOG “MONZA REALE”
 

Monza Reale

Per far diventare Monza una città più viva. Una città da amare.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
MonzaToday è in caricamento