Monza Reale

Monza Reale

Un sogno ad occhi aperti: la "mia" realtà aumentata a Monza

Credo che Lady Oscar in qualche modo abbia condizionato la mia infanzia: fin da piccola ho sempre sognato di poter vivere nella Reggia di Versailles, di vedere quelle magnifiche sale o partecipare ad un ballo con la regina Maria Antonietta. Per non parlare del film di Sofia Coppola “Marie Antoinette”, che avrò visto infinite volte!

Ora che la Villa Reale di Monza è stata riaperta, per me ogni volta è come andare nella “mia” piccola Versailles, tuffandomi così nelle mie fantasie… La Villa reale è un luogo magico per me: percorrere le sue stanze e i suoi corridoi mi ha sempre trasmesso tantissime sensazioni e suggestioni (penso di aver anche incontrato il fantasma del re Umberto I, che mi ha fatto pure un bello scherzetto), facendomi tornare ai tempi di Lady Oscar.

Ieri pero’ ho realizzato un mio piccolo sogno: visitare la reggia con la realtà aumentata.

Dirai: ma cosa sarà mai?

Dal 5 Febbraio i visitatori della Villa reale di Monza hanno la possibilità di vivere un’esperienza immersiva, attraverso delle videoguide indossabili di ultima generazione, arricchendo la propria percezione degli spazi e degli arredi con informazioni che altrimenti non si riuscirebbero a cogliere. 

Ecco che, felice come una bambina, ieri ho indossato gli smartglass e ho iniziato la mia prima esperienza virtuale, per sentirmi un po’ come Lady Oscar.

CONTINUA A LEGGERE SUL BLOG

MONZA REALE

Monza Reale

Per far diventare Monza una città più viva. Una città da amare.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Torna su
MonzaToday è in caricamento