Gli asili nido saranno davvero gratuiti dal 2020?

L'ha promesso il Governo: dal 2020, le famiglie meno abbienti avranno diritto al nido gratuito.

Designed by Freepik

La proposta di legge, annunciata dal premier Conte al discorso di fiducia, è una conferma: nel pacchetto famiglia in Legge di Bilancio 2020 ci sarà anche l’asilo nido gratis.

Arrivato nei giorni scorsi, l’annuncio recita che la norma per gli asili nido sarà in vigore dal primo gennaio e vedrà la gratuità degli asili nido per la gran parte delle famiglie. Mentre è chiara la data di avvio della norma, non è però ancora chiaro chi ne avrà diritto e come si dovrà fare richiesta.

In alcuni Comuni italiani è già possibile, inoltre, per le famiglie con ISEE inferiore a ventimila euro, accedere alla retta gratis per gli asili nido presentando domanda online, ma si attendono comunque notizie ufficiali. E, ad oggi (salvo che in qualche Comune), le famiglie a basso reddito pagano la retta del nido per i propri figli a tariffe agevolate; a Monza, con ISEE inferiore o uguale a 6.500 euro si pagano tra i 55 e i 96 euro mensili a seconda dell'orario, con ISEE compreso tra i 6.500,01 e i 10.000 la retta è compresa tra i 63 e i 128,50 al mese.

Il governo Conte Bis, in ogni caso, ha in mente due soluzioni da attuare in parallelo:

  • La prima riguarda l’incremento dell’offerta dei posti disponibili, soprattutto in Meridione, permettendo così a più famiglie di iscrivere i propri figli agli asili nido pubblici.
  • La seconda consiste nel cercare insieme alle Regioni una misura di intervento nei confronti delle famiglie a reddito medio-basso, per azzerare completamente la retta dell’asilo nido

Due soluzioni, queste, utili ad aiutare le famiglie nella cura dei propri bimbi e a combattere il declino demografico. 

Nonostante oggi esista un bonus nido che prevede un rimborso fino a 136 euro mensili, è la famiglia del bimbo a dover anticipare la retta. Dal 2020, invece, la retta per le famiglie meno abbienti dovrebbe corrispondere a zero, sperando che le promesse fatte dal Governo si concretizzino. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Perché non bisognerebbe aiutare i bambini con i compiti

  • Facoltà di Medicina: test di ingresso addio?

  • “Scuola in chiaro”, l’App che aiuta i genitori ad iscrivere i figli a scuola

  • Cos’è un idrosomellier e come si intraprende questa professione

Torna su
MonzaToday è in caricamento