Venerdì, 24 Settembre 2021
Scuola

Cinque consigli per evitare il mal di schiena da zaino

La maggior parte degli studenti continua a dover portare con sé pesanti volumi. E, dunque, a sovraccaricare la schiena. Ecco come evitarlo

Lo scorso lunedì, in Lombardia, sono ricominciate le scuole. E, con esse, si è ripresentato l'annoso problema dello zaino stracolmo di libri e materiale scolastico. Fatta eccezione per pochi istituti scolastici, in cui si studia sul tablet e gli ingombri sono ridotti al minimo, la maggior parte degli studenti continua infatti a dover portare con sé pesanti volumi. E, dunque, a sovraccaricare la schiena. Un problema che la pandemia, col divieto di lasciare qualsiasi cosa a scuola, ha peggiorato.

Uno zaino pesante costringe ad una postura innaturale, e causa spesso dolori alle spalle, al collo e alla schiena. Se poi lo si indossa su una sola spalla, o si portano i libri in una borsa a tracolla, i dolori aumentano arrivando a riguardare sia la parte superiore che la parte inferiore della schiena. Non solo. Le cinghie troppo strette scavano nelle spalle e possono causare formicolio, intorpidimento e debolezza alle braccia e alle mani. Trasportare uno zaino pesante aumenta il rischio di caduta, in particolare sulle scale o in altri luoghi in cui sbilanciarsi è facile. Senza contare che, occupando uno spazio molto maggiore di ciò che crediamo, sui mezzi o nei luoghi affollati non è raro colpire gli altri.

Come prevenire dunque il mal di schiena? Ecco cinque semplici consigli.

  1. Gli zaini sono l'opzione migliore rispetto alle borse a tracolla per trasportare libri, quaderni e tutto ciò che a scuola serve. Il suo peso è infatti distribuito uniformemente su tutto il corpo, i cui muscoli più forti sono proprio quelli dorsali e quelli addominali. Acquista un modello con tracolle ben imbottite: più larghe sono, meglio è. Meglio poi se ha più scomparti e una cintura in vita, che aiuti a distribuire il peso in modo più uniforme
  2. Non importa quanto sia ben progettato lo zaino: meno peso si porta è meglio. Usa la bilancia pesapersone per verificare che il peso dello zaino non superi il 10-20% del peso corporeo di chi lo indosserà
  3. Gli oggetti più pesanti più vanno posizionati contro la schiena, ed è necessario distribuire il contenuto tra la tasca principale e le tasche laterali
  4. Le cinghie vannno strette in modo che lo zaino si adatti perfettamente al corpo: dovrebbe appoggiarsi uniformemente al centro della schiena
  5. Se lo zaino è molto pesante e non si può ridurre il numero di libri, è consigliabile toglierne alcuni e portarli a mano

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cinque consigli per evitare il mal di schiena da zaino

MonzaToday è in caricamento