Microcar: quali sono le loro caratteristiche e chi può utilizzarle

Da mercato di nicchia a possibilità davvero intrigante per spostarsi in città. Le microcar conquistano sempre più persone: le caratteristiche e le norme che regolamentano il loro uso

Non più solo in bicicletta o in scooter, i giovani d'oggi spesso scelgono la microcar per andare a scuola, uscire la sera e incontrare gli amici. Si tratta di un mercato che pian piano sta sempre di più crescendo restando di nicchia rispetto ai veri veicoli ma dimostrando che la passione resiste con il tempo. Questo perché non sono solo gli adolescenti a sfruttare questa possibilità. Sempre più adulti hanno scelto questa soluzione per spostarsi in città. Dal punto di vista logistico e normativo, le microcar sono un'opportunità da non farsi sfuggire per brevi spostamenti.

Cosa sono le microcar e chi può utilizzarle

Per microcar si fa riferimento a veicoli con dimensioni ridotte ed equiparati ai quadricicli leggeri o pesanti. Facendo riferimento al codice, nei Paesi UE sono divisi in quadricicli leggeri (massa inferiore ai 350 kg, cilindrata inferiore a 50 cc se equipaggiate con motore a benzina, potenza inferiore ai 4 kW e velocità massima inferiore ai 45 km/h) e quadricicli pesanti (massa fino a 400 kg, potenza fino a 15 kW, velocità massima 80 km/h). Le prime sono per legge equiparate ai ciclomotori e si possono guidare con patente AM a partire dai 14 anni. Per i quadricicli pesanti è necessaria la licenza B1. Dal 2015 è possibile trasportare un passeggero dall'età di 16 anni. Per ottenere la patente AM bisogna sostenere un esame teorico e una prova pratica (questa è divisa in due fasi). Le due prove della pratica riguardano effettuare manovre in area chiusa (partenza da fermo, frenata, curva, retromarcia) e la guida in strada. Questa prova può essere svolta su ciclomotore a due o tre ruote o su quadriciclo leggero.

I costi delle microcar

I costi delle microcar non sono accessibili a tutti. Essendo prodotti di nicchia non si scende sotto i 10 mila euro per un modello e si arriva fino a ai 16 mila euro. In tanti optano per il mercato dell'usato trovando modelli interessanti anche partendo dai 3000 euro. Le microcar più utilizzate sono quelle con motore diesel, ma è possibile trovare anche modelli elettrici muniti di batterie al litio e che possono raggiungere una velocità massima di 45 Km/h.

Dove acquistare microcar a Monza

A Monza e Brianza è possibile chiedere informazioni e acquistare microcar da questi rivenditori:

Targa Monza - Via Gerolamo Borgazzi, 8
Motorcar Srl - Via Cesana e Villa, 174 Biassono
Autopisani Srl - Viale C. Battisti Vedano al Lambro

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Precipita per diversi metri dal palazzone abbandonato di Desio: 32enne gravissima

  • Il trucco a cui fare attenzione? Ha a che fare con una bottiglietta d’acqua

  • Controlli in un'officina a Muggiò, scoperto deposito di auto che "scottano"

  • Tragico incidente in moto: morto un uomo di 53 anni di Giussano

  • Motor Show a Monza, attesi 500mila visitatori: sfilate, test e novità del mondo dei motori

  • Maltempo a Monza, arrivano i temporali e scatta l'allerta: "Vento fino a 50km/h"

Torna su
MonzaToday è in caricamento