Come funziona la prescrizione del bollo auto

Lo sapevi che, proprio come tutte le imposte, anche il bollo auto è soggetto a prescrizione? Ecco quando il suo pagamento non è più dovuto

Foto di S. Hermann & F. Richter da Pixabay

Come ogni altra imposta, anche il bollo auto è soggetto a prescrizione. Esiste quindi un termine massimo entro cui le autorità competenti possono chiedere il pagamento degli arretrati, oltre il quale nulla è più dovuto. Cosa significa? Che, nonostante l’omesso pagamento, una volta decorso il termine l’automobilista è libero da ogni obbligo. 

Ma andiamo a conoscere i tempi e le modalità di prescrizione del bollo auto non pagato.

Nel caso in cui la Regione dovesse chiedere un bollo già pagato, basterà esibire la ricevuta di versamento dello stesso per eliminare ogni pretesa; se invece non è stato pagato, il problema che si pone è diverso. In questo caso si ha una sola possibilità di salvarsi, è cioè sperare che l’avviso della Regione sia fuori termine. Viene considerata fuori termine una richiesta che arriva dopo tre anni, tempistica che viene calcolata secondo un meccanismo preciso.

I tre anni iniziano a decorrere dal 1° gennaio dell’anno successivo a quello in cui la tassa doveva essere versata, e terminano il 31 dicembre del terzo anno. Di conseguenza, dal 1° gennaio del quarto anno, qualsiasi richiesta di versamento del bollo è da ritenersi illegittima, in quanto finita in prescrizione.

Facendo un esempio pratico, se non è stato pagato il bollo auto del 2018, e non arriva nessuna richiesta di versamento fino al 31 dicembre 2021, si può considerare in prescrizione, e non si dovrà dunque pagare nulla.

Se invece dovesse arrivare un avviso di pagamento entro i tre anni, il termine si interrompe e inizia a decorrere nuovamente dal giorno successivo.

Attenzione, però: nel caso in cui si riceva un avviso di pagamento dopo i tre anni, quando il bollo è ormai in prescrizione, è necessario contestarlo davanti alla Commissione Tributaria Provinciale entro 60 giorni. Se non si esegue questa operazione, l’atto fiscale (seppur illegittimo) si consolida e tocca pagare il bollo auto prescritto.

Bollo auto: uffici a Monza

Ecco in quali uffici potersi rivolgere per tutti i dubbi in merito al bollo auto a Monza: 

ACI Automobile Club Milano – Piazza Italia, 5,

Automobile Club di Milano – Viale Ercole Marelli, 64

Agenzia Cinqueruote International - Via Enrico Arosio, 1

Potrebbe interessarti: https://www.monzatoday.it/motori/news/sconto-bollo-auto-storiche.html
Seguici su Facebook: https://www.facebook.com/pages/MonzaToday/319426004737202

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Parcheggia l'auto e va al cinema, due ore dopo la trova "sventrata" e senza volante

  • Gita da Monza, una giornata a bordo del Treno del Foliage per vivere la magia dell'autunno

  • Coronavirus, boom di casi a Monza e Brianza (+180): nuovi ricoveri al San Gerardo

  • La "gardella hash", la nuova potentissima droga sequestrata a Monza

  • Maxi blitz della polizia ai giardinetti e un elicottero in volo sopra Monza

  • Il coronavirus torna a far paura: "Situazione può diventare esplosiva, adesso Monza rischia"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
MonzaToday è in caricamento