Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Omicidio a Seregno, uccide in strada la moglie a coltellate: morta 34enne

 

Omicidio a Seregno mercoledì pomeriggio. Un uomo di trentacinque anni ha aggredito con diverse coltellate al collo, al torace e all'addome la moglie, una donna di trntaquattro anni albanese, Nonoj Fjoralba. 

La tragedia si è consumata in via Romagnosi, a Seregno, nel pomeriggio di mercoledì. Intorno alle sedici l'uomo, un trentacinquenne marocchino, ha colpito con la donna mentre la 34enne si trovava a bordo della sua auto insieme al figlio di cinque anni poi si è allontanato. Sul posto si sono precipitati i mezzi di emergenza del 118 accorsi in codice rosso con due ambulanze e un'automedica per soccorrere la donna.

La 34enne è stata trasferita in gravissime condizioni, in pericolo di vita e con le manovre rianimatorie in corso, all'ospedale San Gerardo di Monza dove è deceduta poco dopo.

Subito dopo l'accaduto è stato lo stesso aggressore a consegnarsi ai carabinieri: l'uomo si è recato presso la caserma dei carabinieri di Seregno a cui ha raccontato che cosa aveva appena fatto. Secondo quanto trapelato i due coniugi, che hanno un bambino di cinque anni, da circa due mesi non vivevano più insieme e la relazione pare stesse attraversando un momento di crisi.

Potrebbe Interessarti

Torna su
MonzaToday è in caricamento