Mascherina obbligatoria per uscire: 250mila distribuite gratis a Monza e Brianza

Regione Lombardia attraverso la Protezione Civile da domani distribuirà tre milioni e trecentomila mascherine (250mila in Brianza) attraverso farmacie, negozi, posta e banca

Da domenica 5 aprile, con l'entrata in vigore della nuova ordinanza regionale, in Lombardia è obbligatorio uscire di casa con mascherina o con sciarpa e foulard per coprire naso e bocca ed evitare la diffusione del contagio. Regione Lombardia ha annunciato che da lunedì su tutto il territorio verranno distribuite tre milioni e trecentomila mascherine. I dispositivi verranno ceduti gratuitamente. Si tratta di un primo approvigionamento, come ha spiegato domenica pomeriggio lo stesso assessore alla Protezione Civile Pietro Foroni, a cui faranno seguito altre partite in base all'arrivo del materiale.

"La Protezione civile si è subito attivata per offrire un aiuto per quelle persone che sono in difficoltà a reperire le mascherine o impossibilitati a muoversi. Abbiamo messo a punto un piano operativo per una iniziale e capillare distribuzione di mascherine a livello territoriale" ha spiegato Foroni. 

Trecentomila mascherine, attraverso un accordo con Federfarma e i propri grossisti, saranno consegnate alle farmacie sul territorio e qui potranno essere distribuite gratuitamente a chi ne ha bisogno o ne è sprovvisto. "L'auspicio è che grazie alla conoscenza della propria utenza possa essere la stessa farmacia a individuare i soggetti più bisognosi e fragili".

La fornitura delle altre mascherine invece è stata distribuita territorialmente nelle diverse province. A Monza e Brianza sono state destinate 250mila mascherine che grazie alla rete di volontari e della Protezione Civile verranno distribuite fuori dai negozi di alimentari, all'ingresso dei supermercati, in posta, in banca o nelle edicole. La distribuzione sarà completamente gratuita.

"Non è un gadget da ritirare" ha messo in guardia lo stesso assessori Foroni, esortando i lombardi al senso di responsabilità per fare in modo che le dotazioni raggiungano veramente i soggetti bisognosi e fragili e non chi già ne è fornito o può reperirle in maniera alternativa.

mascherine screen-2

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Alunno positivo: cosa succede ai suoi compagni (e ai loro genitori)

  • Tumore al pancreas in stadio avanzato: operazione "unica" all'ospedale di Vimercate per una donna

  • Una domenica dal sapore medievale, tra i borghi e i castelli della Lombardia

  • Trovato morto a 47 anni Alessandro Catone, il "Porco schifo" di YouTube

  • Dove andare a fare castagne senza allontanarsi troppo da Monza

  • Diesel vietati a Monza e in Lombardia: la nuova data. Sì allo smart working con Pm10 alto

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
MonzaToday è in caricamento