menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Rispetto delle norme anti-covid: a scuola anche la Croce Rossa

Un operatore della Croce Rossa di Monza sarà presente dalle 8 alle 16 all'Istituto Matilde di Canossa per prestare assistenza e agevolare il rispetto delle regole anti-Covid

L'anno scolastico 2020/2021 si appresta a partire, seppure in un contesto sanitario e normativo ancora incerto. Ma, tra le tante incertezze, non mancano le iniziative lodevoli da parte dei singoli istituti.

A Monza, l'Istituto Maddalena di Canossa, ha deciso di portare a scuola ... la Cri! Il Comitato di Monza della Croce Rossa Italiana sarà presente all'interno della struttura per svolgere un'attività di presidio sanitario, così da garantire il massimo rispetto delle normative anti-Covid e da tutelare ancor di più la salute degli studenti e del personale scolastico.

Dal lunedì al venerdì, dalle 8.00 alle 16.00, sarà presente un operatore della Croce Rossa di Monza che garantirà  il rispetto delle prescrizioni anti contagio e aiuterà  alunni, docenti, dirigenti, personale non docente e genitori a rispettare le regole sanitarie imposte dalla pandemia. L'operatore si occuperà inoltre di contrallare e di attivare gli eventuali protocolli qualora lo studente dovesse presentare sospetti come febbre, dispnea, nausea, congiuntivite ecc.

La richiesta è nata questa estate, dopo l'esperienza positiva del progetto del Miur che ha garantito la presenza dei volontari della Croce Rossa Italiana nelle scuole, in occasione degli esami di maturità.  Lo storico istituto monzese di via Petrarca ha deciso di proseguire la collaborazione anche nel corso dell'anno scolastico 2020/2021, dalla scuola dell'infanzia alla secondaria di secondo grado. Il servizio è iniziato settimana scorsa con l'assistenza in occasione dei corsi di recupero e si accompagnerà a corsi di primo soccorso in programma nel corso dell'anno.

"In questo momento molto delicato la prevenzione è fondamentale per tutta la comunità. Il ritorno sui banchi di scuola sarà una prova decisiva. Un ritorno molto atteso dai ragazzi che da febbraio non partecipano a lezioni in presenza, ma anche per i genitori e gli insegnanti. Monitorare il rispetto delle prescrizioni e la salute della comunità è un compito che il Comitato di Monza della Croce Rossa Italiana ha accolto con entusiasmo e orgoglio” ha commentato Dario Funaro, presidente della Croce Rossa di Monza.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Vaccinazioni in Lombardia, da lunedì prenotazioni per over 65

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • social

    Come funziona la truffa del pacco (e come difendersi)

  • Economia

    Validità e regole per il bonus vacanze 2021

Torna su

Canali

MonzaToday è in caricamento